Confessioni
Viewing entries 4901 - 5000 of 11964 entries
  Posted On: February 05, 2010 05:47:56 PM

 Nome: Il viaggio
 Messaggio: Premetto che sono una sig.ra di 37 anni,dicono bella visto i tanti complimenti che ricevo,sono alta 1,75, capelli lunghi increspati neri e scura di carnagione, ho scoperto questo sito (3 mesi indietro) perchè mio marito di nascosto da me lo visitava, purtroppo per lui nella fretta di chiudere non lo ha cancellato, oppure ha fatto in modo che io lo visitassi.
Fatta questa premessa, devo dire che le storie raccontate-alcune- mi hanno fatto eccitare e non mi vergogno di dirlo, mi ci sono anche masturbata.
Alcune storie sono riuscite ad annebbiarmi il cervello,mi hanno fatto aumentare le pulsazioni sessuali, non che io sia frigida,ma una certa noia del sesso da qualche tempo a questa parte mi era venuta.
Ora racconto quanto mi è accaduto in treno il 15 aprile scorso.
Ero diretta a Cannes dove ho una sorella,mio Marito era all'estero per lavoro e così ho approfittato per andare qualche giorno da Lei.
Purtroppo non avevo avuto modo di trovare una cuccetta letto disponibile solo per me, così decisi di prendere un biglietto di prima classe vista la distanza, volevo perlomeno viaggiare comoda.
Dopo circa un'ora di viaggio sono uscita dalla carrozza per andare a fumarmi una sigaretta, tra i due scompartimenti, li trovai un bel ragazzo che anche lui stava fumando,iniziammo a parlare delle solite cose,il tempo che faceva, il lungo viaggio che ci aspettava, -lui era diretto nelle vicinanze di Parigi-insomma le solite banalità di persone che non si conoscono.
Lui era molto ben forbito, sapeva parlare molto bene, esprimeva i suoi concetti con molta sicurezza,ad un certo punto Lui (LUCA) ha preso il discorso del sesso dopo il matrimonio, ci trovammo d'accordo quasi su tutto, anche se io non lo esprimevo a Lui, mi sembrava poco bello da parte mia.
Luca mi raccontò della sua vita sessuale prima del matrimonio, molto intensa e bella e di quella che stava invece vivendo in quel momento, che invero era diventata monotonia assoluta.
Tra una chiacchiera e l'altra Luca mi disse, che Lui al mio contrario aveva una doppia cuccetta solo per se, visto che viaggia molto per lavoro non voleva rischiare di trovarsi a dormire con persone che non conosceva, da li a offrirsi di ospitarmi passò solo qualche secondo.
Devo subito ammettere che Luca mi attraeva,Lui è alto più di me, ha un fisico da sportivo,asciutto e una personalità non indifferente, ma cercai di resistere nell'accettare.
Intanto era ora di cena e lui mi invitò a cenare con lui nel vagone ristorante,questo lo accettai di buon grado, cenammo insieme, chiacchierammo molto, di tanto in tanto lui poggiava il palmo della sua mano sulla mia e sentivo la sua gamba sfiorarmi la mia,questo mi eccitava, mi faceva sentire viva come una volta,sentivo un calore strano pervadermi il corpo,in certi momenti sentivo il viso in fiamme e avevo paura che lui si accorgesse di quel mio stato.
Terminata la cena, Luca mi invitò di nuovo da Lui,non riuscii a rispondere di no,volevo farlo ma dalle mie labbra non uscì nulla, perciò accettai.
Una volta dentro lui si tolse la giacca,prese due spazzolini da viaggio per i denti,ci lavammo,poi Luca Con calma si aprì la camicia nella parte superiore , ai miei occhi apparve il suo petto con i giusti peli che deve avere un uomo per piacermi.
Luca mi chiese di togliermi la giacca per stare più comoda e io ubbidii senza fare resistenza, mi alzai in piedi per farlo e Luca che si trovava dietro di me mi aiutò a togliermela, nel fare questo raggiunse il mio collo e lo baciò,un brivido mi scosse il corpo, rimasi immobile,lui lasciò la giacca sul letto e sempre da dietro mi strinse forte a se,capii in quel momento che ero ormai priva delle mie volontà,lui si accorse di questo, mi sussurrò parole dolci,con le sue mani andò sui miei seni, li palpeggiò con delicatezza, sbottonò la mia camicetta,mi slacciò il reggiseno,poi mi girò verso di lui e mi baciò in bocca, un bacio profondo come due innamorati, la sua lingua frugò ogni parte della mia bocca,mi succhiò la lingua come se avesse una pompa,mi strinse ancora forte a lui,si aggrappò ai miei glutei, li tastò e in quel momento sentii il suo sesso già duro,con delicatezza mi prese la mano e la portò sul suo sesso,lo sentii duro come il marmo, strinsi era prepotentemente in erezione,mi venne una voglia matta di prenderglielo in bocca, ma mi trattenni non volevo essere mal giudicata.
Intanto lui aveva preso a toglirmi il pantalone, mi fece sedere nel lettino si inginocchiò,mi tolse le scarpe,sfilò il pantalone,non capii perchè ma in quel momento mi venne da fare pipi, mi scusai con lui e andai in bagno, mentre ero lì che stavo riflettendo sulla situazione, sentii Luca chiedermi di non asciugarla, chiesi perchè e lui tranquillamente rispose " perchè voglio leccartela ancora bagnata", mi prese un colpo non mi sarei mai sognata di sentirmi dire una cosa del genere da nessuno.
Lui ripetè non asciugarla ti prego, tanto se lo fai me ne accorgo.
Non mi asciugai del tutto, passai solo il palmo della mano sopra ai peli, poi mi lavai le mani e uscii, Luca era in piedi fuori della porta, mi prese di nuovo per i fianchi,mi baciò ancora sulla bocca, poi con una mano mi tolse le mutandine,lui era ancora con i pantaloni allacciati, mi chiese di aiutarlo a toglierseli, slacciai la cintura e con tutte e due le mani aprii il gancio, tirai giù la lampo, i pantaloni calarono a terra,lui rimase in piedi abbracciato a me,con la mano andò sulla mia fica, la eplorò da sopra, poi cercò il clitoride, lo trovò, lo massaggiò per qualche attimo, mi sentii tutta bagnata e quasi me ne vergognai, lui infilò un dito dentro, lo tirò fuori e lo succhiò, poi lo rimise dentro, lavorò un pò all'interno, lo ritirò fuori e lo fece succhiare a me.

SEGUE
  Posted On: February 05, 2010 05:35:42 PM

 Nome: Marisa
 Messaggio: Sapete care amiche cosa cercano oggi i maschietti? io non ne ho idea.

Ciao.

Marisa
  Posted On: February 05, 2010 01:27:37 PM

 Nome: per Emma
 Messaggio: Ciao Emma ti penso molto anche io e mancano le tue e-mail.
sei speciale
un bacio
paolo.B

se vuoi la mia e-mail è la solita
  Posted On: February 04, 2010 02:11:22 PM

 Nome: Incesto
 Messaggio: Cerco amante o praticante incesto con mamma nonna zia sorella o cugina, insomma incesto etero il mio contatto msn pippones@hotmail.it
  Posted On: February 04, 2010 06:09:21 AM

 Nome: mammae figlio
 Messaggio: Cara Emma,mi dispiace molto che tu non abbia voluto corrispondere con me,ma sono felice che con Federico siete arrivati ad un compromesso...avrei voluto confidarmi co nte visto che sei mamma
  Posted On: February 03, 2010 06:38:53 PM

 Nome: il capo cornuto
 Messaggio: oggi mi sono scopato la moglie del mio capo. una stupenda 45enne con tanta voglia di sesso e divertimento. abbiamo parlato e poi scopato, ma il bello è che il mio capo sapeva che oggi ero a casa sua a fare dei lavori, dato che il cornuto non ha tempo per casa sua e per sua moglie. ma quanto sei coglione e cornuto. con una moglie così starei tutto il tempo a casa. una donna meravigliosa, bella, non dimostra affatto la sua età, dimostra 10 anni meno, intelligente, fine, passionale, calda, una vera signora per bene. tradisce il marito solo perchè lui la trascura un pò. continua così che per me va bene. grazie capo cornuto
  Posted On: February 02, 2010 06:47:02 PM

 Nome: Mia nipote Anna 2° parte
 Messaggio: Dopo quel focoso sabato pomeriggio, le cose tornarono tranquille, durante la settimana io andavo a lavorare, mentre Anna, rimaneva a casa a studiare. Non ho detto che la villetta di mia sorella, alle spalle ha anche un piccolo giardino con piscina, e non vi nascondo che qualche pomeriggio, anche io ho fatto il bagno insieme a mia nipote ed amici di classe che invitava, ma proprio un pomeriggio mi capita di vedere un'altra scena scabrosa. Io ero di turno proprio il pomeriggio, avrei dovuto smontare alle 21, ma mi sentì poco bene e quindi alle 17 lasciai il posto di lavoro x rientrare a casa. Arrivo, parcheggio l'auto, entro in casa e c'era uno strano silenzio, vado sul retro e mi affaccio in piscina e qui, e trovo Anna con 4 compagni classe, sono tutti nudi, lei è a smorza su uno dei 4 mentre gli altri 3 le davano il cazzo in bocca, incredibile davvero, ma sinceramente, nn me la sentivo di lasciar perdere e così decisi di farmi notare e fare la voce grossa, rimasero tutti sbigottiti nel vedermi, i ragazzi scapparono via subito, come se avessero rubato qualcosa, Anna mi guardò con okki di sfida, e disse:-Adesso esci pure prima da lavoro per spiare cosa faccio-, e continuando disse risistemandosi:-Tu qui sei ospite, sono maggiorenne, sono a casa mia e faccio quello che cazzo mi pare-, indubbiamente la ragazza non aveva tutti i torti, ma la madre me l'aveva affidata x proteggerla, invece mi trovavo a proteggere gli altri da lei, insomma, seppur la scena nn mi era dispiaciuta vederla, cmq mi sarei dovuto comportare come se fossi stato la madre, se mia sorella fosse venuto a sapere ciò, non me l'avrebbe perdonata mai. La sera poi, quando le acque si calmarono, rientrò la tranquillità e sorprendentemente, Anna mi chiese scusa x quello che era successo in piscina, io le dissi che l'avevo vista anche con l'amica quel sabato pomeriggio, lei rimase un pò sconvolta, e mi chiese di non dire niente alla madre, io non sapevo se approfittare, oppure lasciar stare le cose, le spiegai che non c'era nessun problema sul fatto che facesse sesso, e le chiesi xke si comportava così da troia, sapete cosa mi rispose? Mi rispose che era stata traumatizzata dal fatto che una notte, quando il padre era ancora vivo, lei aveva poco + di 8 anni, si alzò dal letto xke sentiva delle voci, e si affacciò dalle scale che danno nel salotto, e vide la madre che scopava con 3 uomini, amici del padre. Rimasi un pò scioccato, e mi disse che mia sorella, continua a scopare con svariati uomini e quindi in definitiva disse:-Se può farlo mia madre xke nn posso farlo io-. La cosa sembrò finire li, ma una domeica pomeriggio di metà giugno, oramai tra qualche giorno sarebbe rientrata la madre, successe l'irreparabile. Era dopo pranzo, io stavo sul divano a guardare la TV, mentre Anna stava finendo di sistemare in cucina, dopo lei venne a sedersi accanto a me, poi ad un certo punto si sdraiò chiedendomi di massaggiarle i piedi, io cominciai, ma lei cominciò a struscirami i piedi sulla patta dei pantaloncini facendomi indurire il cazzo. Lei se ne accorse e disse:-Zio ti stai eccitando vero?-, io risposi:-Ma dai Anna che dici, sono tuo zio-, e lei:-Perchòè uno zio non può eccitarsi?-, io:-Dai smettila-, ma lei cominciava a stuzzicarmi, facendomi arrapare ancora di +, ad un certo punto mi punta le dita del piede destro sulle labbra, io quasi di istinto comincio a leccarle il piede e a succhiarle le dita, cominciai a liberarmi il cazzo dai pantaloni, ed una volta fuori, Anna cominciò a masturbarmi il cazzo con i piedi dicendo:-Zio hai un bel cazzo sai?-, Io poi cercai di tornare in me, la fermai, mi rimisi il cazzo dentro e dissi:-No Anna, son passato su tutto, sono tuo zio e non possiamo-, lei fa uno scatto verso di me, mi mette le mani al collo e comincia a baciarmi sul collo, sussurrandomi:-Tanto lo so che muori dalla voglia di scoparmi e poi lo sappiamo solo noi due-, io mi sciolgo come neve a sole, mi tolgo la canotta e comincia a baciarmi il petto villoso, poi si mette inginocchio tra le mie gambe e dice:-Guarda la tua nipotina cosa ti fa-, mi libera nuovamente il cazzo e comincia a spompinarlo, le sue labbra scivolano sul cazzo lentamente e poi comincia a prendere ritmo, oramai non capivo + niente, poi si spoglia nuda e si mette il cazzo tra le tette facendo una spagnola, poi si mette su di me a smorza e comincia ad andare su e giù, le sue tette mi sbattono in faccia, poi si mette a pecorina sul divano, mettendomi il culo in faccia, io lecco tutti e 2 i buchi e poi comincio a scoparla sia nella figa che in culo, una volta che le rammendo che sto x venire, mi dice:-Aspetta che mi giro, così mi sborri in faccia- e così è stato, e dopo sborrato mi ha ripulito il cazzo senza far rimanere una goccia, una vera porca. Da quel giorno ho intrapreso una relazione di sesso con lei, lo facciamo 3 o 4 volte al mese, ma ho paura che la cosa finisce male. Mi piacerebbe che qualcuno commentasse la mia esperienza, accetto anche consigli, grazie.
  Posted On: February 02, 2010 05:52:27 PM

 Nome: Mia nipote Anna 1° parte
 Messaggio: Mi chiamo Giovanni ed ho 35 anni. Mai mi sarei aspettato di vivere ciò che sto per raccontare.
Andiamo con ordine, tutto inizia intorno alla metà di maggio 2009. Mia sorella Lucia, vedova da circa 10 anni, ha una figlia, Anna di 19 anni, una gran bella ragazza mora dal fisico formoso, e con un viso dolce da falsa ingenua. Lucia è amm. del. di un'azienda nella quale lavoro anche io come capo reparto, e per motivi di lavoro lei doveva andare negli USA x poco + di 1 mese e mi chiese di tener d'occhio la figlia, chiedendomi di spostarmi momentaneamente nella loro villetta che si trova un pò in periferia, per non rimanerla da sola visto i tempi che corrono. Da dire che io sono single, vivo da solo in un piccolo appartamento di città ed ho sempre rifiutato la proposta di mia sorella di trasferirmi presso di loro. I primi giorni passano tranquilli, poi il primo sabato pomeriggio, era il 23 maggio, Anna riceve a casa Luisa, una sua compagna di classe, anche lei carina, e mi raccomdanda di non disturbarle xke dovevano studiare x gli imminenti esami di stato. Per me tutto normale, ma dopo circa 2 ore, che nn le sentivo, vado a chiedere se desiderassero qualcosa, la porta della stanza era chiusa, e mentre stavo x bussare, sentì dei lamenti, così mi misi a guardare dalla serratura, e l'immagine che vidi mi rabbrividì il corpo, vidi le 2 ragazze, nude sul letto, a 69 che si leccavano la passerina, sapevo che Anna ufficialmente non era fidanzata, ma non mi aspettavo di vederla insieme ad un'altra ragazza, continuai a guardare, e la così mi arrapò molto, tanto che dovetti andare in bagno a spararmi una sega, poi con decisione andai a bussare, Anna, aprì leggermente la porta e con parole grosse, mi disse cosa volevo, io feci finta di niente, e dissi che volevo solo sapere che tutto era a posto, lei mi disse di andare via, che tanto avevano quasi finito. Io me ne andai mestamente, ed andai a rimmettermi sul divano a guardare la TV, poco dopo le 2 troiette, così devo chiamarle, mi passano davanti, Luisa stava andando via. Appena lei andò via, Anna ingiuriò contro di me, dicendomi che non dovevo andare + a disturbarla quando stava con una compagna di classe, io le risposi incazzandomi, xke nn c'era modo di rivolgersi in malo modo con suo zio, ma tanto lei è fatta così, è stata sempre una ribelle, ma le cose non finiscono qui.
  Posted On: February 02, 2010 12:31:11 AM

 Nome: Voglia di Mandingo
 Messaggio: La mia amante di cazzi ne ha preso fin'ora 19, con me 20. Parlandone ci siamo scambiati i nostri desideri e lei mi ha detto di voler provare con un negro per sentire come ci si sente impalata e riempita di sborra da quei cazzi enormi. Io vorrei accontentarla, solo che lei si rifiuta nel farlo insieme a me perchè ha vergogna, per questo vorrei tanto conoscere una coppia di colore che vogli fare uno scambio in stanze separate. Noi siamo di 45 e 48 anni, Provincia Cuneo. Vanni
  Posted On: February 01, 2010 11:59:07 AM

 Nome:
 Messaggio: 3930314625
  Posted On: February 01, 2010 11:55:28 AM

 Nome: coppie
 Messaggio: voglio ms e video con coppia con lei molto formosa*3930316425
  Posted On: January 31, 2010 06:49:07 PM

 Nome: Emma 2 (per marcello)
 Messaggio: Marcello, tanto perchè tu lo sappia con Federico le cose sono cambiate, in meglio secondo me e anche secondo lui... ne abbiamo parlato, con chiarezza ma anche con sentimento, e siamo arrivati ad un compromesso che va bene a entrambi, possiamo essere felici.
  Posted On: January 31, 2010 06:39:30 PM

 Nome: emma per Paolo B.
 Messaggio: Ciao Paolo, ci sei ancora?
Sono Emma, la mamma di Federico.Anche se non ci scriviamo più, penso spesso a te e alle nostre email...
Mi manchi...
Un bacio,
Emma.
  Posted On: January 30, 2010 02:22:53 PM

 Nome: incesto
 Messaggio: ho vissuto da ragazzo situazioni incestuose particolari....a distanza di anni,da quando mia madre è rimasta vedova abbiamo cominciato a parlarne ed oggi capita che...vorrei scambiare idee ed esperienze con chi in situazioni simili...oggi forse ancora più bello di allora...porcellino2009@alice.it
  Posted On: January 30, 2010 02:17:00 PM

 Nome: incesto
 Messaggio: ho vissuto da ragazzo situazioni incestuose particolari....a distanza di anni,da quando mia madre è rimasta vedova abbiamo cominciato a parlarne ed oggi capita che...vorrei scambiare idee ed esperienze con chi in situazioni simili...oggi forse ancora più bello di allora...
  Posted On: January 29, 2010 08:18:22 PM

 Nome: Una scopata sconvolgente
 Messaggio: Salve a tutti, mi chiamo Antonio, ho 20 anni e dall'età di 15 ho scoperto il piacere di travestirmi da donna, trasformandomi in Antonella. Fisicamente son messo bene, ma da femmina sono ancora + attraente.
Pur avendo rapporti con ragazzi della mia età, fino alla fine dell'estate scorsa mi travestivo solo in pvt e soprattuto i miei genitori non sanno di tutto ciò.
Una sera di inizio settembre, mio padre era partito x lavoro e stava fuori 4gg, mia madre che è infermiera, doveva andare a fare il turno di notte all'ospedale, e decisi che mi sarei vestita da femmina ed avrei fatto un giro nei paraggi di casa mia per la prima volta e siccome avevo cmq paura di essere visto da qualcuno del palazzo, decisi di farlo intorno alle 3 di notte, un orario nel quale è difficile incontrare persone. Io ero tutta eccitata ed una volta pronta con addosso, una parrucca bionda, truccata, una t-shirt, gonna di jeans a ginocchio, autoreggenti a rete nere e sandali con tacchi a spillo, decisi che era il momento di provare una nuova esperienza. presi le chiavi di casa e cominciai a scendere le scale del palazzo, aprì il portoncino, mi guardai attorno, c'era un silenzio tombale, a parte qualche auto in lontananza, faccio un giro nel parco, e poi decido di fare un giro nei garage. Qui faccio un incontro che mai mi sarei aspettata di fare. Ero a passeggiare x i garage quando all'improvviso sento un'auto arrivare, un brivido gelato mi percorre il corpo, l'auto tra l'altro stava venendo proprio dalla mia parte, riconsoco l'auto, è quella dell'inquilino sopra il mio appartamento, un tipo grande e grosso sulla 50ina, dalla faccia poco raccomandabile, con barba folta, pochi capelli, con modi sempre sgarbati, e tra l'altro da tempo in litigio con i miei, io mi sentì come un topo in trappola, nn avevo scappatoie, lui ha il garage vicino al mio, mi vede, ferma l'auto e scende. Io ero impaurita, mi sembrò crollare il mondo addosso, non so come fece, ma mi riconobbe subito, e queste furono le sue prime parole:-Antò ma che fai vestito da donna? Sei proprio arrapante. Ho sempre pensato che ti piaceva il cazzo, adesso ho la certezza-, io subito cercai di tagliare corto e dissi cercando di andare via:-quello che hai visto, non esiste-, lui con fare deciso, mi afferra x un braccio e dice:-Dove vai? Adesso ci divertiamo un pò, altrimenti ti sputtano con gli altri condomini-, io:-Ma no lasciami che mi fai male, non voglio brutto porco-, e lui ormai imbestialito ed eccitato, mi fa toccare la patta dei suoi pantaloni sporchi da lavoro, fa l'operaio in una fabbrica, e dice:-Sentilo come è duro. Ora voglio proprio provare la tua bocca-, si abassa i pantaloni e le mutande, il suo cazzo era bello grosso e già quasi duro, e dice:-Dai succhiamelo troia-, e mi fa abbassare e me lo mette in bocca, il suo cazzo puzzava di sudore ed urina, mi faceva schifo, + volte lo rifiutato, ma lui me lo rimetteva in bocca con la forza tenedomi la testa ferma, cominciai a pomparlo x farlo venire prima possibile e finire tutto, ma lui voleva anche il culo, gli dissi di no, ma lui mi girò ed appoggiò sul cofano della macchina, mi alzò la gonna ed abbassò gli slip, mi curvò in avanti e dopo aver sputato sul buchetto, a cominciato a trapanarmi con un dito, ha preso il suo cazzo, ha puntato e mi ha chiavata in culo, e mentre mi fotteva diceva:-lo so che ti piace zoccoletta, mi sarebbe piaciuto + fottere quella troia di tua madre, ma tu nn scherzi-, poi mi ha rigirata, abbassata e mi ha sborrata in faccia ed in bocca facendosi ripulire il cazzo e dopo, mi ha gettata a terra come un sacco e ha detto:-Ti è piaciuto puttana? Ora puoi anche andare, ma tra noi non è finita qui!-. Effettivamente, per quanto brutale fosse stata la cosa mi era piaciuta, ma a lui non diedi a capirlo e me ne andai di fretta, ormai erano le 4 passate, mi spogliai, mi ripulì e ripensando al tutto mi ero eccitato così tanto che mi sparai una sega sborrandomi sul ventre.
Con l'inquilino, mi son rivista qualche giorno dopo, ma stavolta ero + consenziente e ad oggi lui è il mio partner segreto.
  Posted On: January 29, 2010 06:01:42 PM

 Nome: Attratta dal mio stesso sesso
 Messaggio: Sono turbata da fantasie lesbo, ieri ho avuto l'occasione per mettermi alla prova e non ne ho trovata il coraggio,accetto consigli da chi ha provato o prova i miei stessi turbamenti o da chi ha risolto il suo problema.

Ringrazio tutti.

Silvana
  Posted On: January 28, 2010 11:07:40 PM

 Nome: scopata indimenticabile!!
 Messaggio: ciao a tutti vi volevo raccontare questa mia esperienza che ho fatto e che e' stata davvero speciale.
mentre la mia segretaria mi stava accompagnando a prendere l'autobus dopo il lavoro, una cosa che succede molto spesso negli ultimi mesi, ha improvvisamente cambiato direzione prendendo una via abbastanza nascosta rispetto a quella dove mi doveva accompagnare. dopo cicra 5 minuti si e' fermata e senza dire una parola mi ha preso il cazzo in mano e poi subito in bocca. io eccitatissimo ho cercato di resistere e ho provato a farle capire che la volevo scopare!! lei ci e' stata e abbiamo fatto una stupenda scopata con una mega sborrata dentro al preservativo!! ci siamo rivestiti e siamo andati via. che bella puttana!!!!
  Posted On: January 28, 2010 07:52:47 PM

 Nome: x SIMONA42
 Messaggio: mi piacerebbe conoscerti meglio, conoscerti solo per email non cerco incontri o altro solo per email
sex130470@yahoo.it
scrivimi kiss
  Posted On: January 27, 2010 06:07:38 PM

 Nome: x emma
 Messaggio: ti penso sempre
m.
  Posted On: January 25, 2010 05:43:35 PM

 Nome: Fantasie delle donne
 Messaggio: Mi piacerebbe conoscere le fantasie delle donne (quelle vere, non di quelle che si spacciano per tali scrivendo su questa bacheca...).

Quale pensiero vi eccita? Siete mai riuscite a passare dalla fantasia alla pratica?

Se ne volete parlare scrivetemi: zop123@libero.it
  Posted On: January 24, 2010 08:36:39 PM

 Nome: x Luana
 Messaggio: Cara Luana, se vuoi approfondire l'argomento e raccontarci le reciproche esperienze... scrivimi su mcgiver123it@yahoo.it. Ti aspetto Riccardo
  Posted On: January 22, 2010 05:36:24 PM

 Nome: IL PIACERE DI ESSERE PALPATA.
 Messaggio: NON AVREI MAI PENSATO DI ECCITARMI AD ESSERE PALPATA, L'ECCITAZIONE SI TRIPLICA QUANDO QUESTO ACCADE IN LUOGHI SEMIBUI E AFFOLLATI

CI SONO LETTORI E LETTRICI CHE HANNO I MIEI STESSI PIACERI ?

LASCIATE INDIRIZZO PER EVENTUALE SCAMBIO DI ESPERIENZE E OPINIONI.

SALUTI A TUTTI

LUANA
  Posted On: January 22, 2010 03:53:00 PM

 Nome: collant di mamma
 Messaggio: Anche a me piace molto masturbarmi con i collant di mia madre, se qualcuno ha la mia passione mi scriva, angioset@virgilio.it
  Posted On: January 20, 2010 12:45:41 AM

 Nome: Frusta
 Messaggio: Sono venuto casualmente a sapere che mia cognata, per far godere il marito, che ha questa passione, accetta di farsi legare nuda e farsi frustare da altri uomini mentre lui assiste. Io desidero tanto di assistere alla scena, e sognerei da impazzire che mia moglie accettasse la stessa situazione. Ma è solo un'illusione.
  Posted On: January 17, 2010 04:19:15 AM

 Nome: Volete farvi commentare foto video o altro
 Messaggio: Nazzopazzo@live.it scrivetemi e mandate foto di mamme fidanzate zie o cugine rispondo a tutti
  Posted On: January 11, 2010 10:17:54 PM

 Nome: Capodanno
 Messaggio: La notte di capodanno finalmente è successo un qualcosa che forse avevo sempre desiderato, ma non mi era mai capitato di realizzare. Eravamo in un locale, dove avevamo cenato. Tutti erano brilli, si ballava e si cantava. Ad un certo punto mia moglie mi ha chiesto di accompagnarla al bagno. Nell’antibagno, abbastanza grande , mia moglie ha alzato la gonna e ha tirato giù collant e slip. A quella vista il mio cazzo è diventato di ferro, mentre la figa di mia moglie mi appariva luccicante: era tutta bagnata. Dopo aver fatto pipì, non ho resistito e glielo ho messo. Sul più bello entra un’altra coppia che , nel vederci ci dice di non preoccuparci perché erano venuti per fare la stessa cosa. Eravamo in due coppie a scopare, ma abbiamo dovuto smettere subito perché il bagno si stava affollando. Mia moglie e l’altra signora si sono ricomposte e sono andate a riprender posto al tavolo. Io e l’altro signore, che non conoscevo, siamo rimasti per fare pipì in quegli orinatoi a muro. Ho subito notato l’enorme verga dell’amico, il quale mentre faceva pipì mi ha detto: “Guarda, quella troia di mia moglie me lo ha solo bagnato”. Io ho guardato e, preso da un raptus, glielo ho preso subito in bocca. Sapeva veramente di figa ed era buonissimo. L’ho spompinato a lungo: era la prima volta che facevo un pompino. Lui gradiva molto. Finalmente è venuto sborrandomi tantissimo sperma che ho ingoiato tutto. Ho continuato a leccarglielo ancora per qualche minuto, prima che lui mi dicesse che voleva fare la stessa cosa a me. Me lo ha preso in bocca e in pochissimi secondi gli ho scaricato tutta la mia sborra che ha bevuto tutta. Ci stavamo lavando le mani, quando è entrata la moglie che ci ha chiesto cosa stessimo ancora facendo nel bagno. Prontamente lui ha risposto:” Ci siamo fatti un pompino” e siamo scoppiati a ridere. Naturalmente lei non si ha creduto, perché davanti a me ha tirato giù la zip del marito e lo ha preso in bocca. Subito dopo è arrivata anche mia moglie che mi ha fatto la stessa cosa. Dopo un pompino di dieci minuti circa, ho sborrato ancora. Ma giuro che mi è piaciuto più il primo, sia passivo che attivo. Sabato scorso sono riuscito a fare un altro pompino ad un amico. Questa volta, però, su di un comodissimo letto dove sono riuscito a realizzare le più grosse porcate che avevo solo immaginato con la fantasia che, ho notato, non è così lontana dalla realtà. Trovo i rapporti omo molto appaganti.
  Posted On: January 10, 2010 10:25:18 PM

 Nome: I Collant di Mia Mamma
 Messaggio: Confesso che mi masturbo con i collant usati di mia mamma,e che facendolo godo una cifra....C'e qlcuno che lo fà come me?
Se si lasciatemi contatto MSN e vi aggiungo
  Posted On: January 08, 2010 09:33:47 PM

 Nome:
 Messaggio: Cerco uomo sui 40 per scopare la mia amica americana, grande porca. Deve avere un cazzo molto grosso. Lasciare email per contatto
  Posted On: January 08, 2010 02:23:44 PM

 Nome: da Erika per ho ancora voglia di te
 Messaggio: Grazie per il messaggio. Nonostante l'anonimato mi ricordo di te. Buona fortuna ovunque tu sia.
  Posted On: January 07, 2010 08:38:02 AM

 Nome: Smettetela di scrivere cazzate
 Messaggio: Smettetela di scrivere stronzate anzi smettile perchè penso che sei uno che si inventa stupide storie di orgie tra mamme e amici dei figli.
  Posted On: January 06, 2010 11:39:35 PM

 Nome:
 Messaggio: salve a tutti, sono una moglie e mamma di Pistoia ed ho 48 anni.Una decina di giorni fà ho avuto un'esperienza che mi ha turbata. In effetti ho fatto un bocchino ad un caro amico di mio figlioche ha 25 anni. é successo tutto così in fretta... ad un pranzo in un agriturismo eravamo seduti di fronte ed abbiamo conversato amabilmente x tutto il tempo bevendo un sacco di vino.verso la fine del pranzo mi ha proposto di uscire a fumare e così abbiamo fatto.ci siamo allontanati in un boschetto dietro l'edificio, passeggiavamo fumando. Era tutto così piacevole...
Ad un tratto, comunicandomi un suo bisogno impellente, si è avvicianato ad un albero ed ha estratto il cazzo.mi sembrava incredibilmente sfacciato da parte sua, eppure stava urinando a meno di mezzo metro da me.La visione del membro di quell'amico di mio figlio che conosco da quando avevano dieci anni mi ha fatto andare il sangue al cervello...un palo di carne che zampillava urina pulsante, maestoso.svolta la funzione si è girato verso di me ed il mio istinto aveva già scelto x me.mi sono inginocchiata ed ho preso in bocca quel bellissimo bastone che diveentava sempre + grosso e duro. L'ho spompinato cn dolcezza, avidità, passione fino a ricevere in faccia un'impressionante quantità di sperma (8, 9 skizzi) che mi ha inondato anche seni e camicetta. x fortuna ne avevo portata una di ricambio!!! quest'esperienza rapida e burrascosa ci ha lasciati tutti e due un pò storditi, così siamo tornati senza dirci una parola. questa è la mia esperienza. Aspetto vostri commenti e consigli.
  Posted On: January 06, 2010 08:45:18 PM

 Nome: X Simona 42
 Messaggio: E brava Simona, te la sei spassata.
Però ascolta, ci racconteresti in dettaglio il giorno in cui ti hanno fatto la festa gli amici di tuo figlio, cioè potresti raccontarlo nuovamente aggiungendo i dialoghi, in particolare dopo che avete portato a nanna tuo figlio.
Ok ciao da Angel.
  Posted On: January 05, 2010 06:53:48 PM

 Nome: Big George (Simona 42) 2° parte
 Messaggio: Domenica 30 agosto, mi alzo tutta frenetica, non vedevo l'ora di prendere quel cazzo. Mio figlio va al mare con la fidanzata e sarebbe tornato la sera, mio marito, invece, sarebbe andato a lavorare dopo pranzo. La mattina mio marito esce x andare a comprare il giornale, farsi un giro e rientrare x l'ora di pranzo, io appena sola, chiamo Francesco per fargli gli auguri di compleanno e x sapere che è tutto confermato, rimaniamo a parlare x circa mezz'ora, e per dargli un primo asssaggio, mi masturbo con lui al telefono. Poi quando ormai si è fatta l'ora di pranzo, mio marito rincasa, si accende la TV x il telegiornale, e mi chiede se va tutto bene, io rispondo che è tutto a posto. Dopo pranzo, mio marito si alza dalla tavola ancora imbandita delle rimanenze, mi saluta e va a lavorare: Io rassetto tutto, poi vado a prepararmi. Per l'occasione volevo essere più sexy del solito. Mi faccio una doccia, mi spalmo creme profumate su tutto il corpo, metto dello smalto rosso su mani e piedi, poi vado in camera da letto e infilo un paio di slip bianchi trasparenti avanti, poi prendo dall'armadio un vestito blu lungo fino alle ginocchia, con bretelline e scollo a V, non indosso il reggiseno, in modo che i capezzoli si notino meglio, mi guardo allo specchio, sono davvero eccitata ed eccitante, mi mancano le scarpe, indosso un paio di sandali bianchi con tacco a spillo e cinturino alla caviglia, mi riguardo allo specchio, sono davvero bona, vado in bagno a finirmi di truccare, rossetto, ombretto, fard e via, sono pronta, quindi prendo una borsa della Playboy, regalatami da mio marito, in tinta con i sandali, mi do un altro sguardo, prendo documenti ed altre cose per signore e le metto in borsa, prendo le chiavi della mia auto e vado a casa di Francesco. Arrivo saluto il padrone di casa in modo affettuoso, ma l'amico non era ancora arrivato, pensai che quest'amico non lo avessi mai conosciuto, ma dopo circa un quarto d'ora arriva. Quando Francesco apre la porta mi si presenta davanti a me un gigante nero, muscoloso, gli tendo la mano per presentarci e noto come la mia manina viene completamente coperta dalla sua manona. C'è un pò di suspance, e Francesco con fare astuto dice:"Sentite devo andare al bagno, mi raccomando fate conoscenza, forse ci metterò un pò di tempo", era una scusa x farci rimanere soli. Appena soli, mi sentivo imbarazzata, e lui prende parola con poco italiano, ci siamo parlati anche gesticolando:"You bella signora! Number one! Very fantastic!", Io che un pò di inglese lo capisco:"Oh... Thank you very much!", lui:"Do you speek english?", io:"No no.. meglio italian", lui mi guarda e fa:"Ok Ok!", lui:"I like donna italiana. I like you", io un pò tra le nuvole:"Anche tu is very fantastic man", continuando:"Non ho mai conosciuto uno alto come you", lui:"Francesco detto me tutta gran... gran... come dire Italia... gnocca", io:"Si vero! Ma anche tu, mi ha detto Francesco, che 6 Big Big", indicando la patta dei suoi pantaloni, lui si mette a ridere quasi sghignazzando e dice:"Yes Yes, do you want a look?", io sorrido mettendo una mano davanti al muso, lui:"Se tu fai vedere tette me io faccio vedere lui", io che oramai ero nel pallone, forse di basket, sorrido e comincio ad abbassare lentamente le bretelline del vestito facendolo poi sfilare a terra, lui guarda e dice:"Oh yeah!! Very big tette", e si fionda con le mani a toccarlo, io comincio a palpitare, poi si china e comincia a leccarmi i seni ed i capezzoli, le mie mani non posso fare altro che andare verso la sua patta, e da quello che sentivo, pensavo, altro che cazzo, questo deve avere un bel bastone, lui poi si toglie la maglia, il suo fisico scolpito è uno schianto, si toglie anche il pantaloncino ed i boxer, una mostruosità piacevole ai miei occhi, a quel punto ci raggiunge Francesco che dice:"Vedo che avete fatto buona conoscenza", poi si rivolge a me:"Visto che non ti dicevo balle! Ora che aspetti e tutto tuo, fagli vedere quanto sei zoccola", George si siede sul divano con le gambe divaricate, ha il suo cazzo tra le mani, lo tiene su, io mi inginocchio in mezzo a lui, lo lascia andare appena lo prendo con la mano destra, la mia mano sembrava proprio mignon rispetto al suo cazzo, cominciai ad agitarlo, la mia lingua ha cominciato a percorrerlo in lungo e in largo, leccandogli anche le palle, e quando ho provata a farlo entrare in bocca, mi è sembrata un'impresa, ho cominciato a stantuffarlo, lui voleva farmelo entrare tutto in bocca, mi premeva la testa, ma mi sentivo davvero strozzare da morire, sentivo la sua cappellona toccarmi le tonsille. Lui ansimava di piacere, e Francesco incitava entrambi. Poi mi son rimessa in piedi, ho sfilato le mutandine, ho allargato le gambe e lui prima con le dita si è fatto largo nella mia fica e poi ha cominciato a leccarmela, mentre io sbrodolavo, poi, mi ha fatto cenno di mettermi su di lui a smorza, li ho pensato, questo adesso mi lacera tutta, mi son messa in posizione, ho preso il cazzo e lo puntato, e poi quando ero sicura, ho cominciato a scivolare su di esso, come sul palo della cuccagna, lo sentivo in corpo, e mentre andavo su e giu, lui diceva:"ohhh!!! Yeah!!! Tu molto pig. Tu big puttana", io poi ho cominciato a spronarlo dicendo:"Dai stallone nero, fammi godere. Siiiii... cosììì", e via. Poi, mi ha messa a me seduta sul divano con le gambe larghe, le ha alzate, mentre lui si è messo inginocchio, mi ha slacciata i sandali ed ha cominciato a leccarmi i piedi, una cosa mai capitata prima, ha poi spinto il cazzone dentro ed ha cominciato a trapanarmi, mentre continuava a leccarmi le cosce ed i piedi, una cosa stupenda, Francesco intanto era li che ci guardava e già l'aveva in mano che si masturbava, ma, avevo notato pure che moriva dalla voglia di partecipare, intanto il negro mi fotteva vogliosamente, poi George con fare deciso, e senza che io potessi reagire, mi gira e mi mette a pecorina sul divano, avevo capito tutto, cercai di dirgli che non volevo, era esagerato per il mio culo, ma sentivo Francesco incitare George:"dai sfonda il culo a stà zoccola", e lui che dopo avermi salivato il buco, cominciò una lenta penetrazione che ad ogni colpo mi faceva gridare di dolore, non ho mai sentito tanto dolore in vita mia, nemmeno quando ho partorito, una volta dentro, il nero si aggrappa ai miei fianchi e mi scopa con violenza, seppur non + vergine, comunque quel cazzo era grosso, poi quando ormai era esausto, lo tira fuori e mi gira, me lo mette tra le tette facendomi una spagnolona, con la cappella che la sentivo sbattermi sotto il mento, anche Francesco voleva sborrare, gli feci cenno di avvicinarsi, e lo feci venire prima, leccandolo un pò, mi sborrò sulla faccia e poco dopo fu il getto caldo del negro ad invadere completamente la mia faccia e le mie tette, sentì addosso una vera e propria pioggia di sborra, mai vista uscire tanta da un solo maschio, ripulì con piacere i 2 cazzi, ormai esausta anche io, mi andai a fare una doccia, mi rivestì e diedi al nero le mutandine dicendo:"Questo è for you. Sei veramente formidabile, spero di rincotrarti ancora in futuro", lui mi sorrise e disse:"Ok Ok Simona. You very very fantastic" poi ci salutò e fu il primo a lasciare la casa, rimasi ancora un pò con Francesco, poi andai via anche io, tornai a casa alle 7 di sera, ed avevo forti dolori. George, successivamente, lo rivisto ed ogni tanto ci vediamo ancora e non vi nascondo che mi ha fatta fare un orgia con suoi connazionali, ma questa è un'altra storia. Spero vi abbia soddisfatti. P.S. non chiedetemi di mandarvi foto, preferirei evitare. Grazie, ciao, alla prossima.
  Posted On: January 05, 2010 05:25:54 PM

 Nome: Big George (Simona 42) 1° parte
 Messaggio: Salve a tutti, come promesso e come richiesto, sono tornata x raccontare qualche altra mia confessione piccante. Era la sera di giovedì 27 agosto 2009, era quasi mezzanotte, e mi trovavo in auto con Francesco, 20 anni, uno dei 4 ragazzi della storia (un'insolita voglia), gli avevo da poco fatto un bel pompino venendomi completamente in bocca, mi stavo pulendo, e lui mi domanda: "Sei mai stata con uno di colore?", io rispondo: "No, sai bene che prima di quella sera non ho avuto altro uomo al di fuori di mio marito", e lui:"Ti piacerebbe provare?", io:"Ma dai che dici? E poi, sarà vero sul conto dei neri? Io non ci credo", lui:"Non ci credi perchè non hai conosciuto Big George", io:"E chi è?", lui:"E' George, un ragazzo americano di 22 anni, gioca a basket, è alto poco + di 2 metri, Big perchè tra le gambe ha un cazzo di 28cm", io:"Ma quando mai, mi stai prendendo per il culo?", lui:"Beh... se non ci credi, allora te lo presenterò", io:"Allora voglio proprio conoscerlo, quando me lo presenti?", lui:"Ti chiamo domani e ti faccio sapere". Poi cambiammo discorso e mi accompagnò a casa. Per tutta la notte ho pensato di immaginare un cazzo delle dimensioni che mi aveva detto Francesco, ma sinceramente per me era inverosimile. Il giorno dopo, il 28 agosto, Francesco mi chiama, e mi dice:"Io te lo presenterò, ma tu dovrai fare una cosa per me", io stupita:"Cosa devo fare?", lui:"domenica, come sai è il mio compleanno, e vorrei un regalo da te", io:"Dimmi pure", lui:"Voglio che scopi con Big George davanti ai miei occhi", io:"ma tu 6 matto! Ma come ti fanno a venire in mente stè cose? E poi chi ti dice che voglio scopare con Big George!", lui:"Dai non fare la preziosa, tanto lo so che anche tu come tutte le donne a sentire certi cazzi si eccitano, e anche tu muori dalla voglia. Se mi dici che non è vero, non ti presento Big George", io rimasi qualche secondo in silenzio, poi:"Beh, a te non posso proprio nascondere niente, ammetto che a sentire parlare del tuo amico mi sono eccitata, e sai cosa ti dico? Voglio sfidarti. Mentre scopo con lui tu puoi solo guardare, ma non toccare ok?", lui contento:"Affare fatto, ci vediamo domenica pomeriggio alle 16 a casa mia", io:"Casa tua è sicura?", lui:"Domenica i miei vanno ad un matrimonio e torneranno non prima di mezzanotte, mia sorella parte domani per una settimana in Sardegna, quindi ci saremo solo noi", ci salutiamo e faccio passare la giornata di sabato con la mia famiglia, ma nella mente avevo il pensiero fisso di quel cazzo d'ebano da prendere.
Fine 1° parte
  Posted On: January 05, 2010 12:24:27 PM

 Nome: porciume su tua....
 Messaggio: UMILIO.....INSULTO..OFFENDO TUA MADRE O TUA MOGLIE ANCHE SORELLE E FIGLIE TE LE MALTRATTO METRE MI SEGO SU DI LORO TI UMILIO LE USO....LE USIAMO..BUTTO DEL PORCIUME SULLE TUE DONNE DAI X CORNUTI E X FIGLI SEGONI demone980@yahoo.it sono su msn
  Posted On: January 04, 2010 09:47:56 PM

 Nome:
 Messaggio: Cerco uomo sui 40 per scopare la mia amica americana, genade porca. Deve avere un cazzo molto grosso. Lasciare email per contatto
  Posted On: January 04, 2010 07:01:07 PM

 Nome: voglia di scopare mia suocera
 Messaggio: avevo una voglia matta di chiavare e non cera mia moglie e quindi spiai mia suocera che era nel bagno appena mi chinai per quardare da buco della serratura la porta si apri ed io avevo in mano il cazzo duro mia suocera non fece una piega si chino e cominciò a succhiare finche non gli riepii la bocca. lei mi disse adesso mi devi scopare come scopi mia figlia e cioe come gli dissi io vi ho visto diverse volte e tu gli riempi tutti i buchi cosi dicendo apri un cassetto e tirò fuori il vibratore che ho regalato a mia moglie e se l'ho infilò nella fica e adesso mettimi nel culo il tuo cazzo. non gli l'ò feci dire due volte e entra nel suo culo veloce gli chiesi come mai era cosi aperta nel culo se tuo marito non ti ha mai chiavata nel culo e lei mi disse mi scopa ogni tanto un frate e preferisco prenderlo nel culo. appena venni nel suo bellissimo culo arrivò mia moglie pensai questa mi spara invece disse a sua madre finalmente ti sei decisa a farti fottere da lui e cosi dicendo bacio appasionatamente sua madre in bocca. quindi gli infilo un dito nella fica ed uno nel culo a me e dopo avermelo fatto rizzare con parole sporche come troione adesso montaci tutte e due e cosi riepimmo la serata a fotterci. il seguito a breve. ciao spero lo pubblicate. gigi
  Posted On: January 04, 2010 03:25:54 PM

 Nome: tree meglio che one
 Messaggio: Oggi mia moglie era su di giri perchè stasera verrà a trovarci un amico particolare. E così non ha saputo resistere e si è voluta gustare un aperitivo in ufficio. Ha spompinato a dovere il vecchio porco del suo capo mentre lui le metteva una mano intera in fica. Stasera completerà l'opera facendosi montare da me e dal nostro amico. Non vedo l'ora di vederla piena di sborra.
  Posted On: January 04, 2010 03:31:46 AM

 Nome: X SIMONA 42
 Messaggio: Ciao Simona mi chiedevo se avessi voglia di avere dei contatti cn un ragazzo 20enne con tantissima voglia di avere esperienze cn donne mature sono ben dotato se ti va
La mia mail è nazzopazzo@live.it
se mi vuoi mandare qualche tua foto apprezzerei molto baci
  Posted On: January 04, 2010 03:06:05 AM

 Nome: Ho ancora voglia di te
 Messaggio: Cara Erika non so se leggerai mai questo messaggio scritto chissaddove ma nelle poke settimane passate con te quest'estate non ho mai smesso di desiderarti, scusa l'anonimato ma tu sai ki sono, mi sono arruolato e domani partirò un bacio
  Posted On: January 04, 2010 12:07:47 AM

 Nome: x SIMONA 42
 Messaggio: Ciao Simona, anche a me ha molto colpito il racconto della tua avventura con gli amici di tuo figlio e vorrei ringraziarti per averci reso partecipi di tutto questo. Avrei voluto chiederti anche io di descriverti e di raccontare qualcosa di più dettagliato, ma qualcuno mi ha preceduto nella richiesta... attendo tue nuove qui nel forum e, se ti va, ti invito a contattarmi a questa email ballhard@live.it (è anche msn) per scrivermi o mandarmi qualche foto che ti ritrae. Sarebbe davvero una sorpresa gradita.
Grazie ancora.

M.
  Posted On: January 03, 2010 06:33:45 PM

 Nome: X Simona42
 Messaggio: Grazie a te, santo cielo, quanto devi essere bona.
Lo credo che abbiano perso il controllo quei poveracci, con una figa come te. Comunque quando hai tempo raccontaci in dettaglio qualcosa di piccante, non solo per me, credo che tutti i maschi degni di tal nome in questo forum si siano eccitati per te. Ciao cara e se vuoi mandarmi qualche tua foto nuda e in lingerie, con autoreggenti nere lo apprezzerei molto. zioangel07@gmail.com

ps. Nelle tue avventure, non farti beccare da tuo marito.
  Posted On: January 03, 2010 06:19:21 PM

 Nome: Voglia di godere con mia moglie e con Federico
 Messaggio: E' passata solo una settimana da quando abbiamo scopato con Federico, ma abbiamo già voglia di rifarlo. L'immagine che più mi eccita è quella del suo uccello turgido che sborra nella bocca di Carla e sul suo viso mentre io la scopo. Lei ama ricevere la sborra in bocca e ingoiarla, così come a me piace vedere la sua bocca spalancata e la lingua coperta di sborra. E' una visione fantastica!!
  Posted On: January 03, 2010 02:43:02 PM

 Nome: X Angel da Simona 42
 Messaggio: Grazie per aver apprezzato la mia piccola confessione. Mi descrivo come da te richiesto.
Sono alta 170cm, capelli biondi mossi e lunghi fin sopra le spalle, occhi verdi, labbra carnose, fisico formoso, V di seno che scende a pera, con aura e capezzoli abbastanza grossi, 48 di taglia, le mie misure sono 105 77 108, peso 67 Kg, 38 di scarpe, culo ababstanza grosso e sodo, ficona depilata ai alti. Appena potrò ti racconterò qualche cosa di particolare molto dettagliato. Ciao e grazie ancora.
  Posted On: January 03, 2010 01:00:13 PM

 Nome: Per un piacere estremo: racconto
 Messaggio: Il tuo post mi ha ricordato un fatto vissuto: eccolo!
Come di consueto durante quell’estate, io (25 anni) e la mia ragazza Eugenia (23 anni), anche quel pomeriggio andammo a Villasimius da una coppia di coniugi suoi amici, nella loro villa con piscina, quel giorno c’era solo Antonello (il marito di quasi 30 anni), così andammo tutti e tre in piscina a prendere il sole, come al solito io con gli slip, Antonello in bermuda e lei in perizoma. dopo circa mezzora Antonello ci chiese se ci andava di prendere il sole nudi, dopo qualche sguardo e con molta esitazione fu Eugenia a dire a Antonello "Ok, va bene!” Così Antonello si tolse il costume e con nostra sorpresa, ci trovammo d'innanzi un uccello veramente grosso ma non in erezione, che Eugenia nel vederlo tradì il suo stupore. Anch'io tolsi il costume liberando il mio uccello poco più che normale e comunque meglio proporzionato rispetto a quello di Antonello che era molto grosso, ma un po’ più corto del mio. Eugenia a quel punto si tolse il perizoma e si sdraiò nuovamente in mezzo a noi con il culetto all’in su, io feci lo stesso. Antonello volle andare a prendere una bottiglia di Terre Bianche come aperitivo, appena andò via Eugenia mi disse "Ma hai visto che cosone, chissà come gli diventa quando è duro!" Al che io, scherzando, le dissi "Se muovi un pò quel culetto lo vedrai di sicuro!" Eugenia aveva molta confidenza con la moglie di Antonello e spesso si erano confrontate su gusti ed esperienze, così, come Eugenia aveva parlato della mia resistenza sessuale e dei nostri giochetti a tre, anche Lucia le aveva confidato la passione di Antonello per il sesso anale, passione in parte ostacolata dalle dimensioni del suo uccello. Durante le nostre scopate avevamo molto fantasticato su queste peculiarità di Antonello, quindi la situazione che si era creata era per noi molto erotizzante. Quando Antonello tornò con la bottiglia e tre bicchieri, si sedette vicino ad Eugenia, posò i tre bicchieri sul tavolino e stappò la bottiglia, ma uno spruzzo bagnò il culetto e la schiena di Eugenia che lanciò un urletto per il freddo inatteso, Antonello si scusò immediatamente, prese un fazzoletto e iniziò, molto delicatamente, ad asciugarle la schiena, Eugenia mi guardò come per cercare il mio consenso. Io assentii. Antonello prese ad asciugarle la schiena molto molto lentamente, si vedeva che pian piano cercava di scendere verso il culetto, ma saliva immediatamente, ma si fece ben presto più audace, andando a soffermarsi sul bel sederino di Eugenia che, con quel fare da innocente troietta, muoveva per aiutarlo ad asciugarla. Ma l’effetto era dirompente e c’era un silenzio innaturale, nessuno parlava. Notai che il suo sguardo era puntato sul cazzo di Antonello che era quasi in erezione, come il mio d’altronde. Era veramente grosso ma quel che colpiva era la sua grossa cappella, che sarebbe bastata da sola a riempire la bocca di Eugenia. A quel punto Antonello da vero porco capì l'eccitazione di Eugenia così mentre le passava il panno, con le dita le sfiorava la pelle facendole venire i brividi, Eugenia muoveva il culetto sempre di più tenendo la schiena molto incurvata per renderlo più pronunciato, la sua voglia di prendere quel cazzo era esagerata, ormai la sua figa era fradicia, con uno sguardo cercò ancora il mio consenso, appena feci cenno di si, afferrò il cazzo di Antonello in mano, si avvicinò con il viso e glielo prese in bocca delicatamente, mentre Antonello, gettava via il panno ed iniziò a passarle le dita sulla figa facendola ansimare, con mio stupore tolse il cazzo dalla bocca di Eugenia e le infilò due dita in bocca, poi, una volta insalivate per bene le tolse e le diede ancora il suo grosso cazzo, particolarmente venoso, da succhiare e allungò le dita vicino al suo sfintere e con decisione gliene infilò uno proprio nel culo, Eugenia emise un gemito non so se di dolore o di piacere, che Antonello prontamente soffocò spingendogli la sua enorme cappella in gola, e continuò a sditalinarle il culo, io in preda all'eccitazione, mi misi dietro di lei, che si era ormai messa alla pecorina e le infilai il cazzo nella sua fighetta colante, mentre Antonello le sditalinava il culo con due dita e non la faceva quasi respirare con quel grosso bastone che le pompava in bocca ingozzandola. Lui sorrise: ”Lucia me l’aveva detto che eravate due maialini e che vi divertivate a fare i giochini a tre. Non avete idea quanto ho sbavato pensando a voi due. Siete fantastici e voglio godere con voi” Sorrisi:”Anche a noi tua moglie ha raccontato qualcosa di te e anche noi abbiamo fantasticato su una scopata con te: vero troietta?” “Si, è vero! Avevamo proprio voglia di vedere il tuo cazzone, la tua cappella gigante, come me l’aveva descritta Lucia”. Andammo avanti così per qualche minuto, io dietro che la pompavo per bene e le carezzavo le tette, mentre lei sbavava e si godeva il cazzo di Antonello, mentre lui con una mano le spingeva la testa quasi per faglielo ingoiare, mentre con l'altra continuava a sditalinargli il culo. Ad un certo punto mi disse " Dai, fottila nel culo, inculala questa troia! ".
Ormai era Antonello a dirigere il gioco, così io feci, puntai la cappella sul culo ed iniziai a spingere delicatamente, ma, visto il lavoro ben fatto di Antonello e le precedenti inculate, lo sfintere non oppose moltissima resistenza e fui presto dentro di lei, pronto a pomparla per bene, lei ansimava come una vera zoccola sul cazzo di Antonello. Così Antonello non resistette a lungo: "Non reggo più, voglio incularla anch'io!" Così la guardai e lei, mentre ansimava: " Si, dai Antonello spaccami il culo!" Antonello si spostò dietro di lei che rimase giù a pecora ma inarcò la schiena come non aveva mai fatto, aveva una gran voglia di sentire quel cannone nel culo, così, mentre io glielo sbattevo in bocca Antonello, le puntò la sua enorme cappella sul buchino ormai dilatato, ma appena spinse lei emise subito un gemito di dolore, mentre Antonello continuava a farle entrare la cappella per bene, ad un certo punto mi disse "Tienila bene che ora lo sentirà veramente!" Così molto lentamente ma con ferma decisione glielo sbattè dentro per più di metà e si fermò, per le urla di Eugenia che erano sicuramente di dolore, lei tremava, ma lui le teneva il cazzo dentro fermo:" Sù piccola troietta tra poco non ti farà più male" anch’io la consolavo dandole dei baci sulla bocca, lei sorrise:"E’ grosso ma mi piace! Spingi porco!" Era incredibile vedere il suo bel culetto così dilatato, così Antonello molto lentamente riprese a pomparla per poi aumentare il ritmo, lei ormai mugolava tra piacere e dolore, io glielo sbattevo in bocca, mentre i colpi di Antonello glielo facevano ingoiare, eccitatissimo nel vederle prendere tutto quel cazzone nel culetto, le sburrai in bocca sul viso, lei, eccitata, ingoiò tutto. Subito dopo sentii ansimare anche Antonello, non credevo ai miei occhi quel porco schifoso le stava venendo nel culo e la troietta lo sentiva ma non si spostò, anzi, raggiunse un altro orgasmo, mentre il porco tenendole ben salda per i fianchi le riversava tutto il suo sburro nel culo, non appena le sfilò il cazzo vidi lo sburro uscire copiosamente dal culetto di Eugenia che non riusciva più a chiudersi completamente, l'aveva sfondata per bene. Dopo un attimo di stordimento ci buttammo in piscina per rinfrescarci e poi ci facemmo una pennichella sui materassini.
E’ stata la nostra esperienza anale più trasgressiva, ma da quel giorno non siamo più andati da Antonello, ci eravamo divertiti ma lui era stato un po’ troppo irruento e prepotente, insomma..poco simpatico e, quindi, non eravamo disposti a ripetere l’esperienza..almeno con lui!
giorgioq@supereva.it
  Posted On: January 03, 2010 12:56:22 PM

 Nome: Per "piacere estremo"
 Messaggio: Condivido la tua opinione, ma con la mia partecipazione attiva. Solo guardare e neanche la metà del piacere, non credi?
Ciao
  Posted On: January 03, 2010 07:56:40 AM

 Nome: la mia prima volta anale
 Messaggio: la mia prima volta anale è stato con mia cugina piu'grande: mi ha portato in bagno,ha due chiappe enormi e si è chinata sul lavandino e me le ha aperte davanti. “guarda bene qui dentro”, mi ha detto, perché un culo cosi’ non lo rivedrai facilmente in giro….aveva un buco del culo nero e peloso….la porta dell’inferno;a me girava la testa per la sorpresa e l’eccitazione e nn sapevo cosa fare, vista la mia esitazione lei disse che nn tutti erano pronti per una prova del genere,…” montarmi di dietro è un compito impegnativo- mi sfotteva- da vero uomo-“ mi strizzava l’occhio mentre era poggiata ancora sul lavabo…io mi sono deciso e ho sceso la tuta…il mio cazzo ha una lunghezza normale, ma è largo come un polso ed ha due palle sotto come borracce…la presi per i fianchi larghi “si parte?” disse divertita….e poi nn scherzo’ piu’ perché poggiai la cappella sull’uscio del buco del culo (bagnata con un po’ di saliva)e spinsi dentro con vigore…mia cugina mando’ un profondo sospiro e la vidi stringersi forte ai bordi del lavabo; iniziai a pomparla con forza mentre lei mugolava profondamente…..si era aprte meglio le chiappe con le mani per farmi entrare ed io vedevo il mio bacino infrangersi contro le sue enormi chiappe pallide con un rumore di schiaffo….le venni dentro fino in fondo mentre lei sospirava profondamente.
Questa è stata la mia prima volta,nn ho piu’ rincontrato due chiappe simili ancora, enormi e accoglienti…..credo che un sedere di quella portata sia difficle da superare.
Se qualcuna di voi puo’ smentirmi lo faccia pure.
scrivetemi.
voyager9@freemail.it
  Posted On: January 02, 2010 05:18:18 PM

 Nome: un piacere estremo
 Messaggio: Desideravo vedere mia moglie(32enne)scopata da.. un'altro. Ho cercato senza dirle niente il ''lui''con molta pazienza,dotato di grossa cappella e una sera siamo andati a casa sua.Lui l'ha corteggiata ed il resto è stato..bellissimo.Li guardavo e..non avrei mai immaginato che il piacere potesse giungere a simili..livelli.Consigliabile a tutti i mariti.Ciao
  Posted On: January 02, 2010 05:09:32 PM

 Nome: Cerco donna matura
 Messaggio: Cerco un donna matura che ami essere sottomessa ed umiliata,per cominciare un sottile gioco psicologico di dominazione e sottomissione via mail o via msn.Io 32 ANNI BEN DOTATO

La mia mail curioso77@live.it
  Posted On: January 02, 2010 02:41:48 PM

 Nome: X Simona 42 (Un'insolita voglia)
 Messaggio: Cara Simona, il tuo racconto è molto eccitante.
Mi sono eccitato parecchio e mi sono toccato solo per te cara Simona.
Ma dimmi come sei fatta descriviti. Che misura porti di reggiseno, come sono le tue tette, il tuo culo, la tua fica è pelosa o depilata.
Racconta anche i dialoghi della storia, cosa ti hanno detto quei ragazzi, prima durante e dopo il fatto piacevole (beati loro) (racconta quello che ti ricordi).
Raccontaci anche altre storie, descrivendo anche dialoghi e particolari.
Ti mando tanti baci dove vuoi tu e buon anno anche a te.
Ciao da Angel.
  Posted On: January 01, 2010 07:08:24 PM

 Nome: Un'insolita voglia
 Messaggio: Buon anno a tutti! Sono Simona 42 anni, sposata da 20 anni con un figlio di appena 19 anni. Ho letto di mamme che hanno avuto rapporti con i propri figli, a me non è mai successo, ma è successo di fare sesso con 4 compagni di classe di mio figlio. Da premettere che fino ad allora non avevo mai tradito mio marito. Il fatto è accaduto a luglio scorso, dopo la maturità, quando mio figlio mi chiese di invitare 4 amici per una serata con pizza, birra e altre stuzzicherie per festeggiare appunto il diploma. Per me tutto normale, intanto, mio marito quella sera era di servizio all'ospedale e sarebbe tornato la mattina successiva. Approfitto della serata per stare in compagnia anche io e bevo qualche birra in più, ridendo e scherzando con i ragazzi, che notavo i loro sguardi su di me, in quanto indossavo un vestitino rosso da casa, molto corto e con una scollatura così generosa che il mio seno, una V, quasi traboccava. Gli amici di mio figlio tutti fisicamente prestanti, giocano a calcio. Intorno a mezzanotte, mio figlio cade in sonno dall'ubriachezza, mi faccio aiutare dai ragazzi a metterlo a letto, e quando ormai pensavo che la serata fosse finita, cominciò la festa, cioè quella che i 4 hanno fatta a me. I ragazzi, mi fecero capire di aiutarmi a sistemare un pò casa prima di andare via, e mentre lavavo i piatti, sentivo che 1 ad 1 con la scusa o un'altra mi passavano dietro facendomi sentire i loro cazzi, la cosa invece di infastidirmi, mi stava facendo eccitare. Ad un certo punto uno di loro si tirò il cazzo fuori mostrandomelo, io gli dissi qualcosa come infastidita, ma quel cazzo mi piaceva, e poco dopo mi ritrovai inginocchiata con quel cazzo in bocca, di seguito si fecero avanti gli altri, e dopo esserci chiusi in cucina, i 4 senza darmi fiato hanno cominciato a scoparmi in vari modi x circa 2 ore, sborrandomi su tutto il corpo. La mattina successiva quando mi svegliai mi sembrava di aver fatto un sogno. invece. era successo veramente, e ad oggi con uno dei 4 ragazzi mi vedo ogni tanto e mi porta a scopare con lui ed altri ragazzi, e non vi nascondo che mi è capitata di scopare anche con ragazzi di colore. Sinceramente, non mi pento di niente, anzi sto vivendo una seconda vita, mi spiace per le corna a mio marito, ma è vero quando si dice che ci si stufa a mangiar sempre la stessa minestra, ma solo dopo aver provato dell'altro. Ciao a tutti.
  Posted On: December 30, 2009 10:09:51 PM

 Nome: Figliolo maialino
 Messaggio: Salve a tutti, mi chiamo Giovanni ed ho appena 18 anni. Sono un ragazzo molto maialino e sin da quando avevo 13 anni, amo spiare mia madre Anna, che ha 38 anni, quando si fa la doccia oppure quando si cambia in bagno, ed ho sempre immaginato di farci sesso. Il mio interesse nei suoi confronti è aumentato da quando è venuto a mancare mio padre circa 3 anni fa. Dopo la sua morte, mi son sempre chiesto se mia madre si vedesse con qualcuno, a dire il vero glielo sempre chiesto, ma lei nega sempre, ma io sinceramente penso di si. Dicevo delle spiate su di lei in momenti assolutamente normali della giornata, ma mai mi sarei aspettata di vederla così. Tutto è successo una notte della scorsa estate, erano le 2, mi sveglio per andare a bere in cucina, avevo un'insolita sete, appena uscito dalla stanza sento dei lamenti provenire dalla camera di mia madre, mi accostai alla porta, nella camera filtrava solo la luce del lampione della strada, e notai mia madre nuda, seduta con le spalle alla spalliera del letto, le gambe tirate su ed allargate, aveva la mano destra tra le sue gambe e l'altra si strizzava i capezzoli ed ansimava di piacere, uno spettacolo eccitante, mi venne quasi subito duro, cominciando a toccarmi, ma le sorprese nn finivano lì, infatti poco dopo, vedo mia madre prendere alla sua destra un grosso cazzo di plastica, che ha cominciato prima a leccarlo e a spompinarlo, poi a farsi una spagnola ed infine a ficcarselo nella ficona pelosa, fottendosi con molta foga, sono stato lì un pò, e poco dopo lo sentita ansimare che stava venendo, io dopo ciò sono andato in bagno e mi son sparato una sega sborrando vicino alle mattonelle. Dopo quella notte ho continuato a vederla in quella situazione, vorrei dirle che la osservo, ma ho paura!!! Vorrei sapere se qualcuno ha avuto la mia stessa esperienza o simile, grazie, ciao.
  Posted On: December 30, 2009 04:08:17 PM

 Nome: il vecchio porco
 Messaggio: Questo fatto accadde molto tempo fa quando io ero molto giovane e i primi pruriti sessuali mi assalivano. Era estate e a casa ero sempre solo perche’ finita la scuola e abitando in un posto isolato con i genitori che lavoravano fino a sera non frequentavo nessuno ,tranne il padrone dell’alimentari a cui mamma faceva spesa per telefono e lui quando chiudeva per l’intervallo di pranzo passava a casa nostra a portare la spesa. Era un omaccione di circa 60 anni magro e volgare,rendendosi conto che ero sempre solo comincio’ a farmi delle avances sempre piu’ sfacciate tipo” ma che bel culo che hai…Me lo fai vedere …vuoi vedere il mio cazzo” ma io riuscivo sempre a svincolarmi, finche’ un giorno porto’ una rivista porno (io non ne avevo mai viste) e mi brillavano gli occhi dalla voglia di vedere e fu allora che il vecchio porco, approfittando della mia ingenuita’, mi disse “ se mi fai un bocchino te lascio guardare” ed io dissi di si. Cosi’ mentre io sfogliavo sempre piu’ eccitato la rivista lui si tiro’ giu’ pantaloni e mutande sedendosi poi a gambe larghe sul divano lasciando in bella mostra il su cazzo semi rigido, aspetto’ un po’ scappellendo lentamente il su cazzone poi mi disse “ adesso spogliati nudo e vieni qui" ed io un po’ frastornato ubbidii ” ora girati , piegati a90 gradi e allarga bene le chiappe che voglio vedere bene il tuo bel culetto” lo feci senza protestare “ ora ciucciami il dito che te infilo nel culo” gli umettai bene il dito indice grosso come il mio cazzetto. “appoggiati sulla mia gamba con la pancia e tieni sempre bene le chiappe larghe” ubbidii sommessamente .Aveva il mio buco a sua disposizione e ci infilo’ pian piano il suo dito ,io mi lamentavo ma con una forte sculacciata mi zitti’ , stette un bel po’ a esplorare il mio ano e intanto sentivo il suo cazzo sul mio fianco farsi sempre piu’ duro.Poi lo levo’ e mi disse “ ora inginocchiati e prendilo in bocca “ cosi’ si accomodai davanti al suo cazzo ormai bello duro e cominciai a ciucciarlo lui mi indicava ora di ciucciare e poi di leccare riusciva a farmelo entrate fino in gola e le mie labbra toccavano le palle e mi sussurrava “bravo, bravo come succhi bene il cazzo.Sto per sburrare, mi raccomando bevi tutto…” Mi inondo’ la bocca da un primo fiotto di sborra calda che mi affrettai ad ingoiare, poi i successivi meno intensi ma numerosi. Feci il bravo come voleva lui e glielo tenni bocca fino a che non si ammoscio’ poi mi mise in bocca il suo dito ancora sporco della mia cacca per pulirlo ben bene ed io lo feci senza protestare nonostante il cattivo sapore che dovetti ingoiare, non buono come quello della sua sborra che effettivamente era piaciuta. Tirandosi su i pantaloni mi disse che ora che avevo bevuto il suo seme ero di sua propieta’ e dovevo fare tutto cio’ che mi avrebbe chiesto e di non dire niente a nessuno di noi, altrimenti mi avrebbero arrestato ed io ci credetti. Cosi’ lasciandomi mi disse che domani mi avrebbe inculato e gli sarebbe piaciuto che indossassi un paio di mutandine di pizzo trasparenti. Per tutta la serata e la notte non potei pensare ad altro su cio’ che era successo e non vedevo l’ora che arrivasse domani quando lui sarebbe tornato...
  Posted On: December 30, 2009 03:49:45 PM

 Nome: il piacere di sapersi cornuto
 Messaggio: Vorei corrispondere con uomini sposati o fidanzati, che pur scoprendo il tradimento di lei non ne ha fatto un dramma e ne ha tratto fonte di piacere.
Come è accaduto a me.

Lasciare indirizzo per corrispondenza
  Posted On: December 27, 2009 09:55:06 AM

 Nome: face sitting e puzzette
 Messaggio: Vorrei fare una sezione di face sitting con un obesa e farmi fare curegge in faccia da lei, adoro le puzzette
  Posted On: December 24, 2009 05:28:33 PM

 Nome: Il giovane idraulico
 Messaggio: Salve a tutti e buon Natale. Mi chiamo Marisa ed ho 42 anni, mi sono sposata molto giovane, ad appena 19 anni, dopo che son rimasta incinta da mio marito Roberto di 13 anni + grande, del mio primogenito che oggi ha 23 anni, succesivamente ho avuta anche una figlia che ora ha 20 anni. La mia vita sessuale è stata sempre buona, ma da qualche anno il rapporto con Roberto non va molto bene, e fino alla scorsa estate, spesso ho pensato di tradirlo, ma non ho mai avuta il coraggio di farlo. Vedendo crescere mio figlio, mi è capitata qualche volta di vederlo anche nudo, ed ammetto che è ben piazzato tra le gambe e molte volte ho fantasticato di vedere il suo arnese infilarsi tra le mie cosce, ma tali fantasie son rimaste tali. Insomma, per farla in breve, guardando mio figlio ho cominciato a pensare di tradire mio marito con un bel giovane, ho 42 anni e mi sento ancora in piena verve sessuale e soprattutto, so di essere ancora una bella donna, alta circa 170cm, capelli lunghi neri, occhi scuri, un bel fisico, 4° di seno. Dopo tanti pensieri sconci ho finalmente tradito mio marito, la scorsa estate, appunto, qualche giorno prima di partire per le vacanze. Era fine di luglio, un giorno mi capita di notare delle perdite dal lavandino della cucina, lo faccio notare a mio marito che subito chiama il nostro idraulico di fiducia, un uomo di 50 anni, che sfortunatamente qualche giorno prima aveva avuto un incidente d'auto, era in ospedale e non poteva muoversi, così mio marito dovette cercare qualche altro idraulico, chiamò e gli disse che sarebbe venuto la mattina dopo. Fin qui tutto normale. La mattina verso le 8 io mi preparo per andare a comprare qualcosa per il pranzo, i miei figli erano partiti il weekend precedente per la casa al mare, mio marito sarebbe partito per le ferie il venerdì successivo, e quella mattina, per via dell'idraulico, chiamò in ufficio dicendo che non sarebbe andato. Mi prepraro molto bene, come fa una donna di solito, indossavo un abito lungo fino a metà coscia, con bretelline finissime che mi portavano ad avere una vistosa scollatura, dei sandali con tacco a spillo e cinturino alla caviglia, naturalmente intimo, trucco e quant'altro. dopo circa mezz'ora rientro a casa, e trovo mio marito in cucina con l'idraulico che è già al lavoro sotto il lavandino, saluto, e lui, che esce da lì sotto, mi guarda dal basso verso l'alto, mi saluta cortesemente, e mi accorgo che è un bel giovane, biondo, okki azzurri e fisicamente abbastanza muscoloso. Mentre sistemavo le buste della spesa, mio marito si intratteneva con il giovane idraulico, ma poco dopo Roberto ricevette una telefonata sul cellulare, era il suo collega di ufficio che gli chiedeva delle cose, mio marito si sforzava di spiegargli, ma alla fine dovette cedere e disse:- Tesoro, mi sa che devo andare in ufficio, quel cretino nn capisce un cazzo, credo che si farà tardi, occupati di lui-, poi si rivolge al giovane e dice:- Io purtroppo devo andare, la lascio con mia moglie, se ha bisogno di qualcosa chieda pure a lei, arrivederci-, l'idraulico lo saluta e dice che ha quasi terminato il lavoro. In quella situazione, sola con un uomo in casa, per giunta un bel giovane, mi sentì rabbrividire tutto il corpo, le mie fantasie cominciarono a scorrere nella mia mente, cominciai a fare qualche domanda personale al giovane, del tipo da quanto tempo fa quel mestiere, l'età, ecc. Comiciai ad eccitarmi, e mentre lui era sotto, io in piedi vicino a lui con le gambe divaricate, di modo che, appena usciva con la testa poteva guardarmi sotto, aveva la fede, infatti mi disse che era sposato ed aveva un bambino di 2 anni, appena terminato il lavoro, usci con la testa fuori e si trovò con la stessa all'altezza delle mie ginocchia, cominciò a guardare sotto il vestito, gli sorrisi, e dissi scherzosamente:- Perchè non dai uno sguardo anche a lei?-, lui mi sorrise, si alzò con la testa, palpandomi le cosce, si infilò sotto il vestito, senti le sue dita spostarmi gli slip, e cominciare a masturbarmi e poi a leccarmela, nel frattempo presa da sempre + eccitazione, mi abbasso le bretelline del vestito, tolgoo il reggiseno, e metto in bella mostra il mio seno, lui si alza, e comincia a prenderlo in bocca, mentre gli palpo la patta, sentendo la durezza che c'era sotto, poco dopo mi inginocchio, tiro fuori il suo cazzo e comincio a lavorarlo con la lingua e con la bocca. lo faccio entrare completamente, quasi a strozzarmi, sentivo le sue ruvide mani tra i miei capelli e spingermi la testa, fottendomi in ogni angolo della cavità orale. Poi ci spostammo in camera da letto, ci denudammo completamente, lui si sdraiò ed io mi misi su di lui prima x fare una spagnola e poi mi son fatta impalare a smorza candela, poi mi ha chiavata alla missionaria ed infine alla pecorina, poi esausto, io sdraiata a pancia su, lui in ginocchio accanto a me che mi dava ancora il cazzo in bocca, sbattendomelo sulle guance, poco dopo mi ha inondata con un fiume piacevole di sborra calda. Da quella mattina io e l'idraulico siamo diventati amanti, arrivando a scopare anche 3 volte a settimana, chissà se un giorno mio marito o sua moglie scopriranno tutto, in ogni caso sto vivendo una bella esperienza trasgressiva.
Spero vi sia piaciuta la mia storia, gradirei commenti su di essa, grazie, ciao.
  Posted On: December 23, 2009 06:07:08 PM

 Nome: Autostrada deserta
 Messaggio: Salve a tutti, oggi ultimo giorno di lavoro prima della pausa natalizia. Pardon, mi presento, sono Mario, 38 anni e sono sposato da 3 con Francesca, 33 anni. Per ora non abbiamo figli, e siamo una coppia felice. La nostra vita sessuale è molto movimentata perchè amiamo fare scambi di coppia, oppure, come spesso capita amo osservarla, masturbandomi, mentre scopa con altri uomini. I nostri incontri li facciamo sempre con persone che ormai conosciamo da anni, ma quest'estate ho scoperto che mia moglie è molto più troia di quanto pensassi. Prima di descrivere l'accaduto ve la presento fisicamente. Alta 172cm, mora, occhi verdi, labbra carnose (fa ottimi pompini), fisico formoso con VI di seno e culo sodo.
Ecco quanto ci è accaduto la scorsa estate.
Durante un weekend di luglio siamo andati a trovare una coppia di amici a Bologna, al ritorno, in autostrada avviene ciò che mai mi sarei aspettato di vedere. Era domenica pomeriggio e stavamo percorrendo l'autostrada del sole, insolitamente deserta, per fare ritorno nella nostra città (Napoli), erano quasi le 2 del pomeriggio quando ci siamo fermati in un area di servizio tra Firenze e Roma (non ricordo bene quale fosse) per ristorarci un pò, prendere un caffè e fare i soliti bisogni fisiologici. Entriamo in autogrill, mia moglie, come sempre vestita sexy e molto arrapante, indossava un top molto scollato che lasciava l'ombellico scoperto, una minigonna molto corta che se si chinava a pecorina si intravedevano le sue grazie, e degli infradito a zatteroni, truccata e con smalto rosso vivo su mani e piedi. Come dicevo, entriamo in autogrill a prendere qualcosa da mettere sotto i denti, notando da subito gli sguardi degli uomini presenti su di lei, ci sediamo e cominciamo a commentare il weekend appena passato. Ad un certo punto mia moglie mi fa osservare 2 uomini dall'aria poco raccomandabile, al bancone, che non smettevano di osservarla e che probabilmente stavano facendo commenti su di lei poco carini. Ci ridiamo un pò su, e le chiedo di stuzzicarli un pò, così tanto per gioco, ma lei dice che non era il caso di creare certe situazioni, nel frattempo a me viene da andare al bagno e non per fare la pipì, così mi dò appuntamento con mia mgolie vicino all'auto, intanto che lei si fuma una sigaretta. Dopo circa 10, forse 15 minuti, esco dall'autogrill e guardandomi intorno, noto mia moglie in mezzo ai 2 tizi del bancone, avviarsi dietro un TIR, con uno dei 2 che le palpava il culo. La cosa, mi fa rimanere di stucco, ma decido di non rovinare la situazione, anzi mi avvio quatto quatto per sbirciare qualcosa. Così mentre loro passano dietro al TIR io faccio il giro inverso e cioè passando dalla motrice e sporgendomi per notare cosa succeddesse. Vedo mia moglie posare la borsetta a terra, mentre i 2 tirano fuori i loro cazzi, devo dire anche belli grossi, lei subito si abbassa accovacciandosi sulle caviglie e comincia a lavorarli con la bocca, i 2 nn le danno tregua, e la scopano in bocca violentemente, sentendoli pure dire frasi poco cortesi nei suoi confronti e che si può benissimo immaginare, poco dopo la vedo alzarsi il top e tirar fuori le tette (non indossava il reggiseno), i 2 nn perdono tempo a leccargliele e a mordicchiarle, e poi a sbattere su di esse le rispettive cappelle, facendole a turno, pure una spagnola, e poco dopo sento mia moglie invitarli a sborrare presto, prima che io mi accorgessi di tutto, ma loro, volevano fotterla completamente, contro la sua volontà, così uno si mette con le spalle al TIR, mi moglie si alza, e l'altro la prende da dietro e la fa piegare alla pecorina, quello con le spalle al TIR, la prende per i capelli e le ficca il cazzo in bocca, mentre l'altro le alza la minigonna e le tira giù il perizoma e comincia a leccarla tra culo e fica e poco dopo lo vedo entrare col suo cazzone alternandosi con i 2 buchi. All'inizio mia moglie mostrava ripudio, ma poi ho notato come le piaceva e come godeva, i 2 tizi si sono alternati un paio di volte in quella posizione, e dopo lei si è rimessa accovacciata sulle caviglie, con le gambe larghe, mentre si toccava la fica, i 2 uomini hanno cominciato a masturbarsi tenendo i cazzi vicino alla faccia di mia moglie, notando poco dopo la loro sborrata sul suo viso e sulle sue tette imbrattandole anche il top e la minigonna. Poi i 2 si sono ricomposti prendendo come trofeo il suo perizoma, mentre mia moglie ha preso dei fazzolettini dalla borsa per pulirsi, a quel punto, me ne sono andato in auto aspettandola impazientemente. Dopo qualche minuto, lei arriva, le ho chiesto dove era finita e lei mi ha risposto che dopo aver fatto un giro nel negozietto era andata pure lei in bagno, io sfacciatamente le ho detto che avevo visto tutto, lei quasi sembrava morire, ma le ho confessato che mi aveva talmente eccitato che volevo un pompino da lei, così trovammo una piazzola di sosta, e mi fece un gran bel pompino arrivandole in bocca, ed ora mi confessa molte delle sue scappatelle che non conosco, soprattutto con suoi colleghi di lavoro.
Sarò anche cornuto, ma sono felice, ed ammetto che anche io ogni tanto ho il mio momento di gloria con amiche e colleghe di lavoro. Grazie per avermi letto e Buon Natale a tutti!!!
  Posted On: December 23, 2009 06:01:06 PM

 Nome: Autostrada deserta
 Messaggio: Salve a tutti, oggi ultimo giorno di lavoro prima della pausa natalizia. Pardon, mi presento, sono Mario, 38 anni e sono sposato da 3 con Francesca, 33 anni. Per ora non abbiamo figli, e siamo una coppia felice. La nostra vita sessuale è molto movimentata perchè amiamo fare scambi di coppia, oppure, come spesso capita amo osservarla, masturbandomi, mentre scopa con altri uomini. I nostri incontri li facciamo sempre con persone che ormai conosciamo da anni, ma quest'estate ho scoperto che mia moglie è molto più troia di quanto pensassi. Prima di descrivere l'accaduto ve la presento fisicamente. Alta 172cm, mora, occhi verdi, labbra carnose (fa ottimi pompini), fisico formoso con VI di seno e culo sodo.
Ecco quanto ci è accaduto la scorsa estate.
Durante un weekend di luglio siamo andati a trovare una coppia di amici a Bologna, al ritorno, in autostrada avviene ciò che mai mi sarei aspettato di vedere. Era domenica pomeriggio e stavamo percorrendo l'autostrada del sole, insolitamente deserta, per fare ritorno nella nostra città (Napoli), erano quasi le 2 del pomeriggio quando ci siamo fermati in un area di servizio tra Firenze e Roma (non ricordo bene quale fosse) per ristorarci un pò, prendere un caffè e fare i soliti bisogni fisiologici. Entriamo in autogrill, mia moglie, come sempre vestita sexy e molto arrapante, indossava un top molto scollato che lasciava l'ombellico scoperto, una minigonna molto corta che se si chinava a pecorina si intravedevano le sue grazie, e degli infradito a zatteroni, truccata e con smalto rosso vivo su mani e piedi. Come dicevo, entriamo in autogrill a prendere qualcosa da mettere sotto i denti, notando da subito gli sguardi degli uomini presenti su di lei, ci sediamo e cominciamo a commentare il weekend appena passato. Ad un certo punto mia moglie mi fa osservare 2 uomini dall'aria poco raccomandabile, al bancone, che non smettevano di osservarla e che probabilmente stavano facendo commenti su di lei poco carini. Ci ridiamo un pò su, e le chiedo di stuzzicarli un pò, così tanto per gioco, ma lei dice che non era il caso di creare certe situazioni, nel frattempo a me viene da andare al bagno e non per fare la pipì, così mi dò appuntamento con mia mgolie vicino all'auto, intanto che lei si fuma una sigaretta. Dopo circa 10, forse 15 minuti, esco dall'autogrill e guardandomi intorno, noto mia moglie in mezzo ai 2 tizi del bancone, avviarsi dietro un TIR, con uno dei 2 che le palpava il culo. La cosa, mi fa rimanere di stucco, ma decido di non rovinare la situazione, anzi mi avvio quatto quatto per sbirciare qualcosa. Così mentre loro passano dietro al TIR io faccio il giro inverso e cioè passando dalla motrice e sporgendomi per notare cosa succeddesse. Vedo mia moglie posare la borsetta a terra, mentre i 2 tirano fuori i loro cazzi, devo dire anche belli grossi, lei subito si abbassa accovacciandosi sulle caviglie e comincia a lavorarli con la bocca, i 2 nn le danno tregua, e la scopano in bocca violentemente, sentendoli pure dire frasi poco cortesi nei suoi confronti e che si può benissimo immaginare, poco dopo la vedo alzarsi il top e tirar fuori le tette (non indossava il reggiseno), i 2 nn perdono tempo a leccargliele e a mordicchiarle, e poi a sbattere su di esse le rispettive cappelle, facendole a turno, pure una spagnola, e poco dopo sento mia moglie invitarli a sborrare presto, prima che io mi accorgessi di tutto, ma loro, volevano fotterla completamente, contro la sua volontà, così uno si mette con le spalle al TIR, mi moglie si alza, e l'altro la prende da dietro e la fa piegare alla pecorina, quello con le spalle al TIR, la prende per i capelli e le ficca il cazzo in bocca, mentre l'altro le alza la minigonna e le tira giù il perizoma e comincia a leccarla tra culo e fica e poco dopo lo vedo entrare col suo cazzone alternandosi con i 2 buchi. All'inizio mia moglie mostrava ripudio, ma poi ho notato come le piaceva e come godeva, i 2 tizi si sono alternati un paio di volte in quella posizione, e dopo lei si è rimessa accovacciata sulle caviglie, con le gambe larghe, mentre si toccava la fica, i 2 uomini hanno cominciato a masturbarsi tenendo i cazzi vicino alla faccia di mia moglie, notando poco dopo la loro sborrata sul suo viso e sulle sue tette imbrattandole anche il top e la minigonna. Poi i 2 si sono ricomposti prendendo come trofeo il suo perizoma, mentre mia moglie ha preso dei fazzolettini dalla borsa per pulirsi, a quel punto, me ne sono andato in auto aspettandola impazientemente. Dopo qualche minuto, lei arriva, le ho chiesto dove era finita e lei mi ha risposto che dopo aver fatto un giro nel negozietto era andata pure lei in bagno, io sfacciatamente le ho detto che avevo visto tutto, lei quasi sembrava morire, ma le ho confessato che mi aveva talmente eccitato che volevo un pompino da lei, così trovammo una piazzola di sosta, e mi fece un gran bel pompino arrivandole in bocca, ed ora mi confessa molte delle sue scappatelle che non conosco, soprattutto con suoi colleghi di lavoro.
Sarò anche cornuto, ma sono felice, ed ammetto che anche io ogni tanto ho il mio momento di gloria con amiche e colleghe di lavoro. Grazie per avermi letto e Buon Natale a tutti!!!
  Posted On: December 22, 2009 03:07:08 AM

 Nome: A proposito di incesto
 Messaggio: Oggi ho fatto ingoiare la sborra a mia madre. A metà pomeriggio prende sempre fuori dal frigorifero uno yogurt bianco e in genere è abituata a mangiarlo davanti alla tv. Oggi invece voleva lavarsi i capelli e mi ha chiesto di tirar fuori uno yogurt dal frigo così si intiepidiva un po' mentre lei appunto indaffarata in bagno.
Non ho esitato. Mi sono sparato una sega fantastica avendo cura di raccogliere tutto lo sperma in un bicchierino. L'idea era quella di sollevare un angolo del coperchio dello yogurt e versare, però mi sono reso conto che non potevo lasciare lo sperma in cima allo yogurt, l'avrebbe notato subito...così ho aperto del tutto il coperchio, ho versato e mescolato con un cucchiaino. Gliel'ho lasciato così sul tavolo della cucina, lei era ancora in bagno ed io ho preso la giacca e sono uscito sul balcone per una sigaretta. Quando sono rientrato lei era in poltrona che mangiava da quello stesso cucchiaino. Le dico "Com'è lo yogurt, mamma?" "Buono, non è troppo dolce ma è molto cremoso."
Sentirla dire così mi ha eccitato tantissimo, anzi lo sono tutt'ora... chissà se posso trovare qualche altro modo sfizioso di servirle il mio sperma. Consigli?
  Posted On: December 21, 2009 08:14:08 PM

 Nome: x mamma un po' confusa
 Messaggio: se ti va di raccontarmi la tua espierienza...anche su msn.

cuoredivetro3(chiocciola)libero.it
  Posted On: December 20, 2009 02:06:17 PM

 Nome: Mamma confusa sempre più
 Messaggio: Scusatemi, sono un po' lenta a capire... Cioè le alternative sarebbero o ignorare mio figlio (che continua spudaratamente a spiarmi e anzi comincia a far di peggio)oppure affrontare la cosa con lui ma con il "rischio" di finire col cedere e fare l'amore? Che poi mi fa una strana impressione anche solo immaginarlo. Ma non perchè credo sia contro natura...nonostante la mia età e l'educazione che ho ricevuto credo fermamente che ogni forma di amore sia preziosa, è negando l'amore che si va contro natura...
E queste fantasie di mio figlio non so bene dove collocarle, se sono un segno di amore o se invece vogliono dire che mi disprezza come madre e si comporta così per umiliarmi...
Con il mio attuale compagno non riesco a parlare di queste cose. Vorrei poterne discutere soprattutto con altre madri, maanche con dei figli se hanno vissuto qualcosa di simile. Il mio attuale indirizzo è postaemma@yahoo.it
  Posted On: December 19, 2009 01:35:54 PM

 Nome: x mamma un po' confusa
 Messaggio: Succedeva pure a me...se ti va di parlarne

fragile76chiocciolaalicepuntoit
  Posted On: December 18, 2009 04:38:51 PM

 Nome: La commessa
 Messaggio: Ciao a tutti mi chiamo Franca , sono sposata con due spendide creature , ma ultimamente ho conosciuto una commessa , in un negozio di abbigliamento , che mentre ti provi i vestiti , nel sottolineare come ti stia bene addosso , ti palpeggia in magnera innocente ma che a me fa un effetto eccitantissimo. Sarà che lei è prorpio carina , piccolina ma con un fisico da urlo e sempre vestita di tutto puntino , ma quando esco dal negozio sono completament eccitata e sento i miei umori bagnare i collant in magnera imbarazzante. Quando sono a casa il pensiero che possa essere toccata da lei mi procura forti eccitazioni a cui do sfogo masturbandomi e raggiungendo splendidi orgasmi, solo al pensiero!!
Dovrei trovare il coraggio di parlarne con lei ma temo di rovinare il tutto , per il momento mi basta andare da lei a provare i vestiti e chiaramente cerco cose sempre attillate per cercare di mettere in risalto il mio sedere che nonostante l'età rimane sempre il mio asso nella manica e lei non disdegna mai di palpeggiarmelo come si deve nel mostrarmi come mi calzi a pennelli il pantalone o la gonna.......
  Posted On: December 15, 2009 04:59:13 PM

 Nome: Anche anziane
 Messaggio: sono un ragazzo di 19 anni e sto impazzendo per avere un contatto fisico con una donna matura anche brutta anche cicciona basta che sia dai 30 in su fino ad arrivare anche a 8o anni non mi interessa gli daro' di tutto scrivetemi alla mia e mail carlo.virzi@hotmail.it
  Posted On: December 15, 2009 12:56:35 AM

 Nome: per mamma confusa
 Messaggio: Ho vissuto la stessa esperienza che hai vissuto tu. Anch'io come te non capivo cosa trovasse di interessante in me, vista la differenza di età e sopratutto perchè ero sua madre.
Ho provato a parlargli e ci siamo ritrovati a fare sesso, non so perchè e non so come, ma è successo e a dire il vero è stato davvero molto bello e intenso. Il mio consiglio è di far finta di nulla e sopassedere, magari gli passa e rivolgerà i suoi desideri altrove, forse non avessi cercato di parlargli non sarebbe successo, maanche se puà sembrare contro natura, è stato davvero molto piacevole.
  Posted On: December 14, 2009 08:24:07 PM

 Nome: Ho ricevuto le foto della mia amica Carla
 Messaggio: Mi sono armato di coraggio e ho dato ascolto, oltre che alla mia voglia di scopare, ai vostri consigli e, nonostante la mia agitazione, tutto è andato per il meglio. Adesso non vedo l'ora di rivederli. Grazie x il vs sostegno!!
Un salutone a tutti
  Posted On: December 12, 2009 10:34:13 AM

 Nome: Amante trio
 Messaggio: X two is meglio che one.
Le fantasie sono la cosa migliore che possiamo avere, significa che siamo vivi.Se ti va di approfondire il discorso potremmo parlare su msn, aggiungimi se ti va: maverick977@hotmail.it
  Posted On: December 11, 2009 11:48:58 PM

 Nome: Two is meglio che one
 Messaggio: Mi piacerebbe provare almeno una volta nella mia vita fare sesso con due uomini contemporaneamente.
Ho 28 anni e libera come una farfalla
A detta di molti sono molto bella

federica81@live.it
  Posted On: December 09, 2009 01:20:25 AM

 Nome: per cukold
 Messaggio: ciaoo a tutti i mariti e fidanzati che si divertono a vedere la propria moglie o ragazza fare sesso e amicizia con un ragazzo tranquillo che può anche ospitare e-mail:giose28@virgilio.it
  Posted On: December 08, 2009 10:36:00 PM

 Nome: Amante trasgressioni
 Messaggio: X il brindisi: sembra la trama di uno di migliori racconti erotici e, se vi è davvero successo ome dici, vi faccio i miei complimenti!!!E' raro trovare persone come voi come godono appieno della complicità e del sesso...
  Posted On: December 08, 2009 03:21:37 PM

 Nome: Il Brindisi
 Messaggio: Amo mio marito più che mai. Dopo sette anni di matrimonio e due figli, la nostra intesa sessuale è sempre più forte e salda. Non ho mai tradito mio marito, né ho mai avuto pensiero di farlo. Anzi mi sono capitate parecchie occasioni e le ho sempre respinte. La nostra forza sta nel fatto di ricercare sempre qualcosa di nuovo. Dedichiamo al sesso ogni momento libero ed opportuno, non ci vergogniamo di niente e ci confidiamo tutti i nostri pensieri più intimi. L settimana scorsa abbiamo voluto festeggiare il nostro anniversario di matrimonio con una cena in un normalissimo ristorante. Il cameriere ci aveva assegnato un tavolino veramente in disparte, quasi un sottoposto. Ad un certo punto sono dovuta andare al bagno e appena tornata al tavolo, mio marito mi ha chiesto se tutto ok. Ho detto di sì e gli ho rivelato che ho dovuto togliermi gli slip perché ero tutta bagnata. Mi ha chiesto di vedere gli slip. Li ho presi dalla borsetta e glieli ho dati. Ha cominciato ad annusarli e a leccarli, quindi mi ha invitata a masturbarmi sotto il tavolo, poiché valeva godersi il mio orgasmo. Mi sono sditalinata come un’ossessa fino a venire davanti a mio marito che gradiva e godeva del mio piacere. Allora mi ha pregata di asciugarmi con il suo tovagliolo. L’ho fatto sotto il tavolo e poi glielo ridato. Di nuovo lo ha annusato e leccato. Era eccitatissimo. Allora sono stata io d invitarlo a masturbarsi. Lo ha fatto subito, immediatamente. Prima che raggiungesse l’orgasmo l’ho invitato a non sprecare lo sperma. Gli ho chiesto di chiudere con la mano il prepuzio e poi di versare tutto nel bicchiere. Così ha fatto. Dal suo bicchiere ho versato nel mio una metà del suo succo ed abbiamo brindato al nostro matrimonio. Anche lui ha bevuto del suo stesso sperma. Mi ha detto che era buonissimo. Abbiamo lavato i bicchieri con del vino e ce li siamo scambiati. Nel frattempo il cameriere ci ha trovati che stavamo brindando con i bicchieri incrociati, ci ha chiesto che cosa festeggiassimo e ci ha fatto gli auguri. Al rientro a casa me lo sono fatto mettere nel culo: è stata una vera delizia. Abbiamo scopato fino all’alba, vedendo film porno e divertendoci un mondo.
  Posted On: December 08, 2009 03:17:24 PM

 Nome: Il brindisi
 Messaggio: Amo mio marito più che mai. Dopo sette anni di matrimonio e due figli, la nostra intesa sessuale è sempre più forte e salda. Non ho mai tradito mio marito, né ho mai avuto pensiero di farlo. Anzi mi sono capitate parecchie occasioni e le ho sempre respinte. La nostra forza sta nel fatto di ricercare sempre qualcosa di nuovo. Dedichiamo al sesso ogni momento libero ed opportuno, non ci vergogniamo di niente e ci confidiamo tutti i nostri pensieri più intimi. L settimana scorsa abbiamo voluto festeggiare il nostro anniversario di matrimonio con una cena in un normalissimo ristorante. Il cameriere ci aveva assegnato un tavolino veramente in disparte, quasi un sottoposto. Ad un certo punto sono dovuta andare al bagno e appena tornata al tavolo, mio marito mi ha chiesto se tutto ok. Ho detto di sì e gli ho rivelato che ho dovuto togliermi gli slip perché ero tutta bagnata. Mi ha chiesto di vedere gli slip. Li ho presi dalla borsetta e glieli ho dati. Ha cominciato ad annusarli e a leccarli, quindi mi ha invitata a masturbarmi sotto il tavolo, poiché valeva godersi il mio orgasmo. Mi sono sditalinata come un’ossessa fino a venire davanti a mio marito che gradiva e godeva del mio piacere. Allora mi ha pregata di asciugarmi con il suo tovagliolo. L’ho fatto sotto il tavolo e poi glielo ridato. Di nuovo lo ha annusato e leccato. Era eccitatissimo. Allora sono stata io d invitarlo a masturbarsi. Lo ha fatto subito, immediatamente. Prima che raggiungesse l’orgasmo l’ho invitato a non sprecare lo sperma. Gli ho chiesto di chiudere con la mano il prepuzio e poi di versare tutto nel bicchiere. Così ha fatto. Dal suo bicchiere ho versato nel mio una metà del suo succo ed abbiamo brindato al nostro matrimonio. Anche lui ha bevuto del suo stesso sperma. Mi ha detto che era buonissimo. Abbiamo lavato i bicchieri con del vino e ce li siamo scambiati. Nel frattempo il cameriere ci ha trovati che stavamo brindando con i bicchieri incrociati, ci ha chiesto che cosa festeggiassimo e ci ha fatto gli auguri. Al rientro a casa me lo sono fatto mettere nel culo: è stata una vera delizia. Abbiamo scopato fino all’alba, vedendo film porno e divertendoci un mondo.
  Posted On: December 08, 2009 05:05:33 AM

 Nome: ciao
 Messaggio: io ho foto di mia cognata te ne hai della tua sandra? sim_md@libero.it
  Posted On: December 08, 2009 03:00:50 AM

 Nome: Ciao
 Messaggio: Io invece scoperei mia cognata Sandra, anche se ha 10 anni più di me mi attizza da morire,è prroprio una grandissima fica.
  Posted On: December 07, 2009 06:59:54 PM

 Nome: ciao
 Messaggio: scoperei mia cognata gabriella
  Posted On: December 07, 2009 12:49:19 PM

 Nome: x fidanzata confusa
 Messaggio: Io sono uomo ma ho la fantasia opposta, ovvero vorrei che la mia ragazza lo facesse ad un altro.Lo so è un pò contorto e non saprei nemmeno spiegarmi in poche righe ma se vuoi mi trovi su msn, sarò felice di parlare con te.Ti lascio il mio contatto: maverick977@hotmail.it ciao
  Posted On: December 07, 2009 12:16:41 AM

 Nome: x fidanzata confusa
 Messaggio: se ti va di parlarne...

cuoredivetro3(chiocciola)libero.it
  Posted On: December 06, 2009 05:07:24 PM

 Nome: fidanzata confusa
 Messaggio: salve a tutti ho 26 anni e sono della prov di Firenze. Sono fidanzata da quasi 4 anni cn un ragazzo stupendo a cui voglio un gran bene ma qualche giorno fà mi è successo di fare un bocchino ad un uomo ultrasessantenne e superdotato. Mi sento tremendamente in colpa ma nn riesco a nn pensare a qull'uomo così virile ed al suo enorme membro.spero ke mi contatterete xchè ho bisogno di qualcuno ke mi sappia consigliare, soprattutto donne ke hanno vissuto esperienze anloghe. a presto.
  Posted On: December 05, 2009 12:38:24 AM

 Nome: LA MIA RAGAZZA SCOPA CON TUTTI
 Messaggio: penso ke nella mia sfortuna sono un ragazzo fortunanto....sono cresciuto in un famiglia di troie e me ne sn accorto mlt presto da bambino qnd cominciavo a fare gioketti con mia cugina ancora oggi la scopo.... la cosa kee piu' mi ha fatto eccitare pero' è scopare con mia zia la sorella di mamma un assatanata cosi' come mia madre...mostro foto ke ho trovato e ke ho scattato di xsona di qst persone piu' della mia ragazza ke è una maial e si diverte a scopare cn ki vuole....okkiazzurri75@live.it stasera sono in linea se vi va ci divertiamo....nn ho web cam accetto qualsiasi tipo di commento sulle foto e scambio di foto cn altri come me....okkiazzurri75@live.it.....
  Posted On: December 04, 2009 12:30:15 PM

 Nome: ho ricevuto le foto della mia amica Carla
 Messaggio: Caro Fefè approfitta del momento e fregatene di tutto. Se loro ci stanno, tutto può rimanere tra di voi e la vostra amicizia continuerà comunque.
Ora se non ti decidi stai pur certo che la tua desiderata Carla e suo marito, si rivolgeranno a qualchedun'altro.
  Posted On: December 02, 2009 03:25:32 PM

 Nome: Ho ricevuto le foto della mia amica Carla
 Messaggio: Il tuo consiglio di precipitarmi in Sardegna e unirmi ai miei amici è certamente la cosa che più aspiro fare. Ho, però, paura che, passando al sesso, l'amicizia ne vada a perdere. Al di là dei loro inviti espliciti. Certo che per me è dura resistere. Ormai è un bel po' che faccio il finto tonto ed è sempre più difficile. Quando mi hanno chiamato per dirmi che avevano comprato una minigonna in jeans da urlo proprio perchè volevano il mio parere su come stesse a Carla, ancora un po' e mi strozzavo per l'emozione. Per non parlare di quando la settimana dopo, ad una cena a casa nostra, lei si è presentata con una mini-minigonna che ha suscitato un marasma di commenti tra gli invitati e io, invece, a causa della presenza di mia moglie, non sono riuscito a trovare il modo di esprimere il mio piacere nel vederla così vestita per me.
:-(
Un saluto.
Fefè
  Posted On: December 02, 2009 12:32:48 AM

 Nome: a roma....donne o coppie mature....
 Messaggio: sono un trentenne alto moro ben dotato..cerco a roma donne dai 50 anni in su...sole o in coppia...
magari con mariti impotenti e guardoni....lasciare una mail a laserand@libero.it
  Posted On: November 29, 2009 03:57:45 PM

 Nome: sposato bsx
 Messaggio: La scorsa estate sono stato al mare con mia moglie in un posto frequentato anche da gay, io spesso andavo a fare delle passeggiate da solo con la speranza di incontrarne qualcuno, un giorno c'era un uomo non molto giovane che mi invito a seguirlo nella pineta, arrivati lui si spogliò ed io gli chiesi cosa volesse fare, lui mi rispose quello che vuoi tu, cominciai cosi a toccargli il pisello,a segarlo e quando fu diventato duro mi inginocchiai e cominciai a succhiarglielo, ad un certo punto mi disse che se non mi levavo mi avrebbe sborrato in bocca, gli feci cenno di proseguire allora lui mi prese la testa fra le mani e comiciò a pomparmi,fortuna che nono lo aveva molto lungo perchè mi arrivava quasi in gola, quando mi resi conto che stava per venire glielo presi in mano continuando a succhiarlo finche non mi scaricò in bocca una quantità enorme di sperma che in parte colò fuori ma che parecchia riuscii ad ingiottire. Spero di ripetere un esperienza uguale e magari trovare qualcuno che mi svergini il culetto.
  Posted On: November 28, 2009 04:38:56 PM

 Nome: X 41enne timida
 Messaggio: ... non essere timida .. metti l'indirizzo email e vedrai quanti "vecchietti" che vogliono farti impazzire troverai .... NON esitare :-)
  Posted On: November 28, 2009 09:27:33 AM

 Nome: miei suoceri
 Messaggio: ciao a tutti..nn ci crederete ma ho scopoato con i mieie suoceri..e stasto bellissimo scoparmi la madre di mia moglie..e mi sono incul anke il padre e lui a me..stupendooo.
  Posted On: November 26, 2009 09:33:37 AM

 Nome: Ho ricevuto le foto della mia amica Carla
 Messaggio: Se le cose stanno come dici vai subito in Sardegna a trovarli! Sia Riccardo che Carla non aspettano altro per farsi una mega scopata a tre.
Stai certo che rinsalderai di molto la loro amicizia.
  Posted On: November 25, 2009 11:18:10 PM

 Nome: Ho ricevuto le foto della mia amica Carla
 Messaggio: Riccardo, il marito, ha ben capito la mia attrazione per la moglie e la mia simpatia per entrambi e mi ha mandato delle foto magnifiche di loro che scopano. Non so cosa fare? Mi precipito in Sardegna e metto a rischio la ns amicizia oppure fingo di non aver ricevuto nulla? Sono sicuro che le varie email con racconto di scopate a tre me le hanno mandate loro. Mi sto ammazzando a seghe per la voglia di scopare con loro.. però ho anche paura di guastare il ns rapporto.
Fefè
  Posted On: November 25, 2009 09:24:16 PM

 Nome: x mamma un po' confusa
 Messaggio: Potresti provare a parargli...eprò devi fare attenzione a quello che gli dici...se ti va di parlarne...cuoredivetro3(chiocciola)libero.it
  Posted On: November 25, 2009 01:59:55 PM

 Nome: SUOCERA AMOR MIO....
 Messaggio: SONO SEMPRE STATO UN AMANTE DELLE DONNE MATURE...NE HO SCOPATE PARECCHIE...SONO FIDANZATO E HO UNA VOGLIA MATTA DI SCOPARMI MIA SUOCERA SPLENDIDA SESSANTENEN CON CORPO DA RAGAZZA...CHE E'A BOCCA ASCIUTTA DA DUE ANNI CAUSA MARITO IMPOTENTE..ASPETTO CONSIGLI E SUGGERIMENTI ,PARTICOLARMENTE DA DONNE...LASCIATE LA VS EMAIL...CIAO!
  Posted On: November 25, 2009 11:35:44 AM

 Nome: x mamma un pòconfusa
 Messaggio: Se vuoi chiamami su msn e avremo modo di parlare dell'argomento, spero di poterti essere utile: maverick977@hotmail.it
  Posted On: November 25, 2009 01:01:49 AM

 Nome: mamma un po' confusa
 Messaggio: Ieri uscendo dalla doccia ho beccato di nuovo mio figlio a spiarmi. Non è la prima volta, durante l'adolescenza mi faceva ogni tanto questi scherzi (a volte mi rubava anche la biancheria intima, gli slip soprattutto, lascio immaginare in che condizioni li ritrovavo...) ma adesso ha 22 anni!!! Mi domando come può essere che con tutte le belle ragazze che certamente può trovare in università ancora si comporta così? Cosa ci può essere di così eccitante nel fare fantasie su di me, su sua madre?
Forse dovrei parlarne con lui, aiutarlo a chiarire cose desidera veramente... ma non saprei da dove cominciare il discorso!
Qualche consiglio?...vi prego...
  Posted On: November 24, 2009 02:33:49 PM

 Nome: collega Graziella
 Messaggio: Ho una collega che si chiama Graziella, nonche sia una strafiga spaziale, ma mi eccta tantissimo e me la scoperei alla grande, me la inculerei li sulla scrivania del lavoro....
Peccato non ci stai, ha sempre la scusa che è sposata con figli...........
  Posted On: November 22, 2009 10:56:47 AM

 Nome: fottomontaggi
 Messaggio: fotografo esperto con programma video monta foto

mandatemi tutte le foto che volete delle vostre moglie cognate ecc. io ve le farò inculare dai più abili uomini porno.........
oppure foto anche vostre mentre vi inculate le vostre amiche
vi aspetto
resterete stupiti
e-mail: ak91@libero.it
  Posted On: November 20, 2009 10:56:20 PM

 Nome: mia moglie alle terme - 2
 Messaggio: anche la tua ragazza va alle terme da sola? e tu temi o desideri che...?
vogliamo parlarne?
  Posted On: November 18, 2009 12:36:06 AM

 Nome: dispetti e desideri
 Messaggio: Mia moglie, a causa del suo ex, che la inculava in modo selvaggio, mi ha sempre dato con parsimonia il suo buchetto. Ora sono quasi tre anni che non mi fa entrare lì.
Per dispetto, mi sono fatto come amante una sua cara amica che tra l'altro ho scoperto bsx. Sta di fatto che, da qualche tempo, quando stiamo insieme ci piace fantasticare a come ci vorremo scopare insieme mia moglie. Mi eccito tantissimo pensando che mentre loro si fanno un 69,io inculo la cara moglettina.
  Posted On: November 16, 2009 03:32:55 PM

 Nome: x asp. cornuto
 Messaggio: Sono disposto ad aiutarti.
L' unico problema potrebbe essere la distanza.
La mia regione di appartenenza e' la campania,
la tua?
  Posted On: November 16, 2009 01:47:54 PM

 Nome: x voyeurismo
 Messaggio: ciao ti ho scritto sulla tua mail, sono molto interessato, come vedi nel mio precedente messaggio i nostri desideri coincidono perfettamente.
  Posted On: November 16, 2009 12:57:16 PM

 Nome: PORCHERIE SU DI LORO....
 Messaggio: UMILIO.....INSULTO..OFFENDO TUA MADRE O TUA MOGLIE ANCHE SORELLE E FIGLIE TE LE MALTRATTO METRE MI SEGO SU DI LORO TI UMILIO LE USO....LE USIAMO..BUTTO DEL PORCIUME SULLE TUE DONNE DAI X CORNUTI E X FIGLI SEGONI demone980@yahoo.it sono su msn
  Posted On: November 16, 2009 12:54:11 PM

 Nome: PORCHERIE SU DI LORO...
 Messaggio: UMILIO.....INSULTO..OFFENDO TUA MADRE O TUA MOGLIE ANCHE SORELLE E FIGLIE TE LE MALTRATTO METRE MI SEGO SU DI LORO TI UMILIO LE USO....LE USIAMO..BUTTO DEL PORCIUME SULLE TUE DONNE DAI X CORNUTI E X FIGLI SEGONI demone980@yahoo.it sono su msn
<< Prev Page
Home
Next Page >>